E tra i campioni spuntano i pulcini

Il primo maggio giochi della gioventù provinciali per 50 ragazzi nati dal 1993 e il 1998. E, come premio, una foto tra gli atleti mondiali

La prima giornata dei mondiali i campioni di tutti i paesi del mondo l’hanno passata ad allenarsi fianco a fianco di una nutrita schiera di ragazzini, concentrati nè più ne meno come loro: piccoli atleti che al massimo sfioravano i 14 anni di età, ma che hanno toccato la punta minima – e coraggiosissima per uno strumento impegnativo come l’arco – di 9 anni, da parte della piccola  Veronica. Diversa la situazione, uguale la tensione da gara, e la soddisfazione finale. Con un’emozione in più: grazie allo sforzo degli organizzatori, in primis Fitarco e Arcieri Varese, insieme alla medaglia hanno potuto godere di foto e autografi dei loro beniamini (nella foto: Nespoli, fresco delle sue 48 "x" – i centri pieni –  firma un diploma di partecipazione). Con grandi risultati per la passione per questo particolare sport, così seguito a Varese.

Galleria fotografica

Tiro con l'arco, giochi della gioventù 4 di 13
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Maggio 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tiro con l'arco, giochi della gioventù 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.