Minaccia di far saltare l’edificio con il gas

Dopo aver evacuato lo stabile e chiuso le vie, il Maresciallo Granatiero ha convinto l’uomo a desistere. Il gesto dopo una lite con la moglie

Minaccia di far saltare il palazzo con il gas e crea il panico. È accaduto domenica sera a Caronno Pertusella, in seguito a una lite tra coniugi che ha sfiorato la tragedia. Tutto ha avuto inizio con una lite tra coniugi, di origine straniera, residenti in città; lite in seguito alla quale sono stati avvisate le forze dell’ordine.
All’arrivo di Carabinieri e Polizia Locale, il marito si è barricato in casa e ha minacciato di far saltare l’edificio. Sul posto anche il Maresciallo Roberto Granatiero, Comandante della Locale Stazione Carabinieri, il Sindaco Augusta Maria Borghi e l’Assessore agli Affari Istituzionali Marco Seveso giungeva sul posto.

La Polizia Locale ha provveduto ad effettuare la chiusura di alcune vie limitrofe all’abitazione dei coniugi, mentre i carabinieri si sono occupati di far sgomberare gli altri residenti dell’edificio e soprattutto di fa chiudere tutte le utenze gas dello stabile.

Il Comandante si è poi subito impegnato nel dissuadere l’uomo dai suoi propositi, riuscendo a farlo uscire dall’abitazione e a caricarlo sull’autovettura di servizio. L’uomo è così stato arrestato.

Al termine dell’intervento le pattuglie di Polizia Locale hanno proceduto a ripristinare la circolazione stradale e a portare la tranquillità alla numerose persone accorse.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.