Sanità: abolito il ticket statale di 10 euro

In vigore dal 20 maggio la legge che abroga l'introduzione del balzello sulle prestazioni ospedaliere. Novità anche dalla Regione: pronto soccorso totalmente gratuito fino a 14 anni

Con la pubblicazione sulla G.U. n. 115 del 19 maggio 2007 della legge n. 64 del 17 maggio 2007, in vigore dal 20 maggio 2007, che ha convertito in legge il d.l. n. 23 del 20 marzo 2007, e come già preannunciato, è abrogata con effetto immediato la quota di ticket aggiuntiva di 10 euro introdotta dal Governo dal primo gennaio scorso con la legge Finanziaria.

La scorsa settimana, inoltre, è stata approvata una delibera regionale che impone alcune innovazioni a partire, però, dal primo giugno:


Prestazioni ambulatoriali
Esenzione totale senza limiti di reddito per i cittadini minori d 14 anni.
Per tutti i cittadini da 14 anni in su: ticket fino a 46* euro, salvo esenzioni (per reddito, malattia, invalidità, etc.) .


Farmaceutica
Esenzione totale senza limiti di reddito per i cittadini minori di 14 anni
Per tutti i cittadini da 14 anni in su: ticket fino a 2 euro a confezione con un massimo di 4 euro a ricetta, salvo esenzioni (per reddito, malattia, invalidità, etc.) .

Codici bianchi di Pronto Soccorso
Esenzione totale senza limiti di reddito per i cittadini minori di 14 anni o maggori di 65 anni.

Per tutti i cittadini da 14 a 65 anni: ticket unico di 25 euro anche in caso di esami diagnostici, salvo esenzioni ( per reddito, malattia, invalidità).
Chiunque, oggi, lunedì 21 maggio, avesse pagato il ticket aggiuntivo di 10 euro può richiedere il rimbosrso all’ospedale dove ha effettuato il pagamento

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.