“Approvazione class action: grande risultato”

Intervento di Alessandro Milani Coordinatore Provinciale “Di Pietro Italia dei Valori”

Riceviamo e pubblichiamo

L’informazione si concentra su notizie che trattano di processi mediatici, megalattiche bugie politiche, pettegolezzi etc…… ma sembra disinteressarsi, trattandole in modo marginale, di informazioni utili e rivoluzionarie come la Class Action , ovvero l’azione collettiva risarcitoria.
Questa innovazione è un passaggio storico di grande rilevanza per il nostro Paese in quanto offre un efficace strumento, nelle mani dei consumatori, per la tutela delle ingiustizie perpetuate nei loro confronti che, sino ad oggi, restavano lettera morta.
Infatti, nelle controversie di scarso valore economico, i consumatori avrebbero dovuto esercitare il loro diritto accollandosi spese di importo superiore al danno subito motivandoli ad una resa incondizionata.
Per esempio, grazie a questa legge, si può esercitare l’azione collettiva in questi casi:
– nel caso che la banca applichi addebiti sui conti correnti per commissioni illegittime
– nel caso che i risparmiatori rimangano vittime di una frode finanziaria
– nel caso che ai consumatori venga fornito un prodotto difettoso
– nel caso di circonvenzione in merito ad una pratica commerciale sleale
– nel caso di azioni anticoncorrenziali che impongano aumenti di prezzo illegittimi
– nel caso di danni subiti a causa di disservizi tipo black out energetico, voli cancellati, annullamento di viaggi organizzati etc………
Queste opportunità offriranno al consumatore l’occasione di svolgere un ruolo attivo che, se affiancato da una severa vigilanza da parte dell’autorità pubbliche, obbligheranno le aziende a fornire servizi e qualità di alto livello impegnandole ad una maggiore efficienza che stimolerà lo sviluppo economico.
Chi afferma che sia uno strumento che rischia di mettere in crisi aziende e lavoratori mente sapendo di mentire in quanto il mercato è tale solo se si rispettano le regole e si emarginano furbetti e imbroglioni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.