Proiezione in Alta Definizione di “Simon Boccanegra”

Al Miv diretta dal Teatro Comunale di Bologna

La Multisala Impero di Varese è entrata a far parte del circuito di sale cinematografiche, promosso da Digima, per trasmettere film e spettacoli in digitale. Grazie ad un accordo in essere  tra Digima e Rai Trade, domenica 18 alle ore 15.15 verrà proiettata in alta definizione l’opera di Giuseppe Verdi Simon Boccanegra, in diretta dal Teatro Comunale di Bologna.

Abbiamo scelto Digima  sostiene la Direzione della Multisala Impero  perché fiduciosi che nel catalogo delle loro offerte, in particolare con le possibilità di attingere alle teche RAI, si trovino numerosi eventi capaci di catalizzare il pubblico varesino”.

Digima, inoltre, ha in previsione la proiezione di altre opere liriche in diretta via satellite. In particolare: il 7/12/2007 Tristano e Isotta e il 22/01/2008 Maria Stuarda, in scena al Teatro alla Scala di Milano.

Digima – sostiene il Direttore Generale, Pier Carlo Ottoni – grazie alle tecnologie proprietarie brevettate, apre nuove possibilità di fruizione di contenuti dall’alto valore artistico e culturale a un vasto pubblico, migliorando la competitività degli esercenti cinematografici e aprendo nuove opportunità anche a strutture extra-settore di piccole e piccolissime dimensioni presenti nei quartieri, nelle parrocchie, nei locali pubblici o nelle pro-loco, grazie al contenimento di costi e investimenti e agli accordi fra Digima e i maggiori distributori internazionali, tra cui Rai Trade, Istituto Luce, Mikado, Lucky Red e Fandango”. La diretta del Simon Boccanegra in scena a Bologna è stata resa possibile grazie anche al sostegno di Obiettivo Lavoro,SIM2 Multimedia e Prevost. SIM2 Multimedia é tra i leader mondiali nella ricerca, produzione e distribuzione di sistemi a videoproiezione. Ha sede e stabilimenti a Pordenone ed é presente direttamente in Germania, in Inghilterra e negli Stati Uniti, dispone di un ufficio di rappresentanza a Shanghai (Cina) – ed è presente in 45 Paesi con distributori specializzati.

Digima fornisce un sistema per la programmazione e la proiezione automatica di film e spettacoli in sale cinematografiche digitali. In modo semplice ed economico, attraverso Internet è possibile scegliere gli spettacoli, predisporre la programmazione di sala, ricevere in automatico i contenuti richiesti (tramite posta, banda larga o satellite) e proiettarli in sala, senza l’ausilio di personale specializzato. Digima è un circuito di sale autorizzato dai distributori a proiettare in pubblico film e spettacoli in digitale, anche in diretta, grazie alla sicurezza del sistema e al trattamento dei contenuti in modalità criptata. A pochi mesi dall’avvio, sono numerose e in continuo aumento le realtà a livello nazionale che sono entrate a far parte del circuito Digima e, sulla base dei contatti in essere, si stima che diventeranno una trentina entro la fine dell’anno[1]; un numero ancora distante dalle 300 sale della vicina Francia o di altri paesi europei.

 

Le altre opere in programma a Varese sono:

Multisala Impero di Varese

7 Dicembre 2007                   Tristano e Isotta alle 16.45 1° in DIRETTA dal teatro alla Scala di Milano

11 Dicembre 2007                Le nozze di Figaro alle 20.20

8 Gennaio 2008                   Don Giovanni alle 17.00  e alle 20.40

Gennaio 2008                     Maria Stuarda   DIRETTA dal Teatro alla Scala di Milano

12 Febbraio  2008                La Cenerentola alle 17.00  e alle  20.40

4 Marzo 2008                      Il Barbiere di Siviglia alle 17.00 e alle 20.40

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.