Ritrovato il fungiatt disperso

Al monte Sette termini. La ricerca durata una notte intera si è chiusa, con il ritrovamento dell'uomo in buone condizioni di salute

 

E’ finita bene, verso le 11 del primo novembre 2007, la brutta avventura
dell’ottantenne di Montegrino Valtravaglia
disperso nei boschi delle
sue zone.
I 40 uomini impegnati nel suo soccorso l’hanno infatti
trovato sul monte Sette Termini in buone condizioni di salute, e
riportato alla base operative delle forze coordinate che era a Bosco
Valtravaglia. Si è rivelato così, davvero un fungiatt
esperto e accorto l’anziano che ha “dato da fare” a vigili del
fuoco, soccorso alpino e forestale per tutta la notte di Halloween:
le prime impressioni sulle sue condizioni infatti fanno pensare al
fatto che si sia riparato per la notte e abbia poi ripreso il
cammino, pur disperso.

La
ricerca dell’uomo era scattata alle due di notte del primo novembre:
l’assenza dell’uomo, fungiatt esperto, non ha impensierito i
familiari per ore, essendo la sua una passione che coltivava da
tempo. Per questo l’allarme è scattato solo passata la
mezzanotte, quando i familiari si sono resi conto che la sua assenza
non era dovuta a una bicchierata con gli amici al circolo, ma a un
allarme vero.

Da allora, una decina di uomini dei vigili del
fuoco – con l’unità Saf – altrettanti uomini del soccorso
alpino e una ventina circa di volontari della protezione civile sono
alla ricerca dell’anziano fungiatt, di cui finora è stata
ritrovata solo l’auto, nei pressi di Pian della Nave. A supporto, per
ritrovarlo, anche sette unità cinofile, compresa quella della
guardia forestale, e l’elicottero dei vigili del fuoco.

 

 


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.