Segreti svelati al castello di Masnago

Un incontro con Francesca Ninni affronterà il tema degli affreschi della Sala della Musica

Viaggio tra i segreti degli affreschi della Sala della Musica al Castello di Masnago. Sabato 17 novembre 2007, in occasione dell’apertura prolungata fino alle 22 .00,  Francesca Ninni, che ha realizzato la tesi di laurea sull’argomento, illustrerà tante curiosità e la ricca storia  di questo piccolo ambiente, tanto importante per la cultura dell’epoca. Una occasione da non perdere.

Introdurrà i lavori la prof.ssa Paola Viotto, che è stata uno dei primi ricercatori ad affrontare lo studio degli affreschi del Castello di Masnago.

 

Sabato 17 novembre dalle ore 18.30 alle 19.30 circa presso il Museo Castello di Masnago

Seguiranno visite guidate curate dalla relatrice

Per appuntamento Museo Castello di Masnago  Tel 0332-820.409

(da martedì a domenica 9.30-12.30 / 14.00-18.00)

Orari visite guidate su appuntamento ore  20.15 e ore 21.15

È possibile effettuare la prenotazione anche via fax 0332-220089

Oppure via mail: didattica.masnago@comune.varese.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.