Declinare il business secondo tecnologie innovative

Giovedì 25 gennaio, alla Liuc gli studenti di ingegneria seguiranno una lezione di alta specializzazione sulle architetture informatice applicate alla gestione economica

Giovedì 25 gennaio alle 14.30 la Facoltà di Ingegneria Gestionale dell’Università Carlo Cattaneo – LIUC ospita il dott. Giovanni Sgalambro (partner IBM e presidente di Assochange) e l’ing Paolo Baldissara (Chief Information Officer di Datalogic) per discutere della relazione tra architetture informatiche innovative (SOA, Service Oriented Architectures), e riprogettazione del business.

In tale contesto gli studenti del corso elective SOME (Service Oriented Management Engineering) della Facoltà di Ingegneria Gestionale presenteranno i project work  sviluppati sul caso Datalogic, in cui la reingegnerizzazione dei processi e la ridefinizione della strategia sono state condotte con metodologie innovative,  secondo l’approccio “orientato ai servizi”, che facilita, cioè, l’introduzione delle architetture informatiche SOA.

 

Il corso elective SOME (Service Oriented Management Engineering) è realizzato in collaborazione con IBM Italia e con il contributo di AGESP , per gli studenti del secondo anno di Laurea Magistrale della Facoltà di Ingegneria. Il corso, giunto al termine della sua prima edizione, prepara i cosiddetti “Service Manager”, ingegneri di processo o consulenti di riprogettazione dei processi che sappiano progettare servizi di business – a supporto di processi interni o per i clienti – sfruttando al meglio le risorse dell’organizzazione in cui operano.

 

IBM è una società di innovazione al servizio delle aziende e delle istituzioni di tutto il mondo e lega in modo indissolubile il proprio nome all’industria dell’Information & Communication Technology, di cui è leader fin dalle origini. IBM Italia, nata nel 1927, è parte del gruppo IBM Corporation, con sede ad Armonk, negli Stati Uniti, presente e operativo in 170 paesi. La direzione generale italiana ha sede a Segrate: nel nostro Paese, IBM Italia è a capo di una rete di alleanze, costituita per ottimizzare sia gli investimenti sia le operazioni nelle aree più strategiche del mercato, che conta oltre 10.000 dipendenti distribuiti in 25 sedi e circa 2.000 Business partners. Per informazioni: www.ibm.com/it

Il gruppo AGESP, che prende origine dall’Azienda Municipalizzata Acqua e Bagni del Comune di Busto Arsizio (costituita nel 1948), mette a disposizione dei cittadini e dei Comuni clienti competenza e professionalità per la gestione dei servizi pubblici. Per informazioni: http://www.agesp.it/

Datalogic, azienda fondata nel 1972, è oggi il terzo più grande produttore al mondo e leader in Europa nella produzione di lettori di codici a barre, data collection mobile computers e sistemi RFId. Per informazioni: http://www.datalogic.com

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.