Gennaio grandi firme al Condominio Vittorio Gassman

Alessandro Gassman, Gioele Dix, Erri De Luca e Corrado Abbati per un inizio d'anno scoppiettante curato dalla Fondazione Culturale "1860 Gallarate città onlus"

Con il debutto in prima nazionale dell’ultimo spettacolo di Gioele Dix, “Tutta colpa di Garibaldi” il 19 gennaio alle 21 (con replica il 20 alle 16.30) al teatro Condominio “Vittorio Gassman” prosegue l’eccezionale stagione teatrale della Fondazione Culturale “1860 Gallarate Città” onlus. Il primo mese del 2008 vede infatti un susseguirsi di grandi nomi dello spettacolo a livello nazionale: il ritorno di Alessandro Gassman nel teatro intitolato a suo padre l’8 gennaio con “La parola ai giurati”, la prima nazionale di Gioele Dix (la compagnia prova tra l’altro lo spettacolo proprio in questi giorni a Gallarate) e il “recupero” di “Chisciotte e gli Invincibili” con Erri De Luca, in programma il 31 gennaio dopo lo slittamento di ottobre per motivi di salute dell’interprete. Tra i due spettacoli di prosa si inserisce l’operetta del 25 gennaio alle 21 con la Compagnia di Operette Corrado Abbati che presenta “La principessa della Czarda” di Emmerich Kalman su libretto di Leo Stein e Béla Jenbach. 

Tutta colpa di Garibaldi”, prodotto da La Contemporanea (tra l’altro già protagonista con Ottavia Piccolo lo scorso anno di un’altra prima nazionale a Gallarate, “Processo a Dio”), si preannuncia come uno spettacolo dinamico, tragico e comico allo stesso tempo, nato da un lavoro che lo stesso Dix, con Sergio Fantoni e Nicola Fano, ha effettuato studiando a fondo la vita dell’”eroe dei due mondi”, le sue vicende umane, le battaglie, i trionfi, le delusioni, i suoi itinerari, gli incontri, i ripensamenti di strategie, le condizioni storiche, le frasi, i commenti, le opinioni, gli elogi e le stroncature al suo operato. Il tutto rielaborato poi per dar vita allo spettacolo. 

L’operetta “La principessa della Czarda” è una delle più rappresentate al mondo, che si snoda su un meraviglioso spartito musicale in cui il valzer si fonde con la musica tzigana. Il libretto svela un intreccio elegante di sentimenti d’amore stemperati in parti brillanti. Corrado Abbati si prende cura di questo capolavoro magiaro trattandolo in maniera brillante e coniugando le suggestioni del testo e le emozioni della musica. 

Grande attesa anche per Erri De Luca, che sarà in scena il 31 gennaio alle 21 con Gianmaria Testa e Gabriele Mirabassi in “Chisciotte e gli Invincibili” (produzione Fuorivia): un “omaggio ai sognatori che non si arrendono”, per dirla con gli interpreti, “a quelli che si fanno coinvolgere, che non sono mai spettatori passivi di quanto accade. A quei seguaci della cause perse che proprio in quanto tali sono in fin dei conti invincibili”. Lo spettacolo si articola in un prologo, tre quadri (amore, guerra e prigionia) e un intermezzo, unendo musica e parole in modo originale come è proprio di Erri De Luca. Alcune poesie di grandi poeti quali Hikmet, Sarajlic, Brecht, e di De Luca stesso, sono qui cantante anziché recitate, in una sorta di ritorno alla tradizione popolare. Ad accompagnare lo spettatore nel percorso dello spettacolo è De Luca; Gianmaria Testa dà voce ai grandi poeti mentre Mirabassi suona il clarino. 

Un mese di gennaio dunque di altissima qualità per il teatro Condominio Vittorio Gassman di Gallarate, che prelude a quanto è in programma per i prossimi mesi del nuovo anno, quando sul palco di via Sironi si succederanno, tra gli altri, Pamela Villoresi, Ascanio Celestini, Sergio Cammariere, Bruno Canino, i Momix, Raffaele Paganini, Enrico Bertolino, Max Pisu e il Teatro Nero di Praga. 

Il calendario di gennaio del Teatro Condominio “Vittorio Gassman”

Martedì 8 gennaio ore 21

“La parola ai giurati”

con Alessandro Gassman

Costo biglietti: 20/30 euro 

Sabato 19 gennaio ore 21

Domenica 20 gennaio ore 16.30

“Tutta colpa di Garibaldi”

di Gioele Dix, Sergio Fantoni, Nicola Fano

con Gioele Dix

Prima nazionale

Costo biglietti: 15/25 euro 

Venerdì 25 gennaio ore 21

“La principessa della Czarda”

di Emmerich Kalman

Compagnia di Operette Corrado Abbati

Costo biglietti: 20/30 euro 

Giovedì 31 gennaio ore 21

“Chisciotte e gli Invincibili”

di Erri De Luca

con Erri De Luca, Gianmaria Testa, Gabriele Mirabassi

Costo biglietti: 20/30 euro 

Informazioni per il pubblico e prevendite: biglietteria teatro del Popolo, via Palestro 5 – Gallarate, lunedì dalle 17 alle 19, da martedì a venerdì dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 19; teatro Condominio Vittorio Gassman via Sironi 2 – Gallarate, sabato dalle 17 alle 19; telefonicamente al numero 0331 784140 da martedì a venerdì dalle 16 alle 17.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.