“Hotel Meina” in programma alla sala di Filmstudio’90

Il film di Carlo Lizzani, sul primo eccidio degli Ebrei sul Lago Maggiore, verrà presentato al cinema di Via De Cristoforis da venerdì 1 a domenica 3 febbraio

La sala Filmstudio’90 di Varese (Via De Cristoforis ) rende omaggio all’ultimo lavoro del regista Carlo Lizzani, “Hotel Meina”. La pellicola, uscita nelle sale il 25 gennaio, in occasione al giorno della memoria, ci riporta al 1943 sul Lago Maggiore, nell’Hotel Meina, da cui è tratto il titolo del film, dove si è svolta una delle prime stragi naziste. Il film è basato su fatti realmente accaduti, raccontati dall’omonimo libro di Marco Nozza, e riporta il primo eccidio di Ebrei in Italia. Sedici persone vengono recluse nell’albergo, dove erano ospiti, dalle SS naziste. Qui, inizia il racconto drammatico del regista che, tramite la pellicola, ha voluto riportare la convivenza obbligata tra gli ebrei e i loro carcerieri ma anche i rapporti umani che si creano e la nascita di una storia d’amore fino al tragico epilogo. Il film è in programmazione venerdì 1 febbraio alle 21, sabato 2 alle 20 e alle 22.15 e domenica 3, alle 16.30, alle 18.45 e alle 21.

La testimonianza di Becky Behar, figlia del proprietario dell’Hotel Meina. Becky racconta l’esperienza vissuta dalla sua famiglia durante il periodo nazista fino all’orrenda strage compiuta dai nazisti. Storia ripresa nel film di Costantino Lazzari.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.