Il Consiglio dei ragazzi delibera e la scuola si rinnova

Il comune ha acquistato il materiale richiesto dai "giovani amministratori"

Anno nuovo, attrezzi nuovi. Queste sono state le prime richieste del Consiglio Comunale dei Ragazzi soddisfatte dall’amministrazione comunale. Ricorda l’assessore alla pubblica istruzione, Gerardo Locurcio: «Sono già stati comperati una stampante laser a colori, 20 mouse, materiale per i laboratori di artistica, tecnica e scienze, dispense, portasapone nuovi, attrezzi per la ginnastica e quattro volumi, di cui uno per un progetto rivolto ai ragazzi extracomunitari». Dall’elenco non mancano poi gli specchi per i bagni delle ragazze, che facevano parte di uno dei punti del programma della lista vincente.

«I ragazzi hanno 3000 euro l’anno- spiega Locurcio- una parte di questi fondi era già stata utilizzata dal consiglio comunale precedente e ora il nuovo sindaco e il consiglio comunale devono gestire i fondi rimasti. Non è detto che non si cambi la cifra con il nuovo bilancio».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.