Picasso secondo Villers

Un volume edito da TraRariTIPI ripercorre il sodalizio tra il fotografo e il maestro

Il sodalizio durò vent’anni, dal 1953 al 1973. Il fotografo, André Villers e il maestro Pablo Picasso. Oggi un libro “Album Villers .Ou l’imaginaire portatif “  presentato ad Aosta lo scorso 18 gennaio edito da TraRariTIPI. Due varesini a cura dell’iniziativa Debora Ferrari e Luca Traini che hanno lavorato insieme ad André Villers per realizzare un volume d’arte che raccoglie per la prima volta in modo esaustivo, sia l’opera fotografica che quella artistica di questo straordinario personaggio e artista che vive nella Francia del sud e che eccezionalmente sarà in Italia per la presentazione che annuncia anche una serie di mostre itineranti che vedrà in primo piano proprio l’unica regione francofona italiana, la Valle d’Aosta, che presenterà la sua mostra nella nuova Sala Hotel des Etats tra maggio e ottobre, con un probabile passaggio varesino in anteprima.

A 35 anni dalla scomparsa di Pablo Picasso e a 55 da quando il giovane Villers conobbe il più grande genio del XX secolo il volume riporta pagine critiche, biografiche, scritti dell’artista e circa 150 immagini tra i ritratti, le fotoelaborazioni e i découpages del maestro.

André Villers è nato nel 1930 a Beaucourt, in Francia. Il suo primo incontro con Pablo Picasso è avvenuto 55 anni orsono, nel 1953 a Vallauris. Con l’artista inizia a collaborare a “Les lettres Francaises” ritraendo scrittori e pittori come Prévert, Léger e Chagalle. Si stabilisce a Vallauris e inizia i primi esperimenti fotografici in comune con Picasso. E’ del 1959 “L’Album photographique Portraits de Picasso” con testo di Jacques Prévert, mentre risale al 1962, “Diurnes”, esperimenti fotografici e montaggi in collaborazione con Picasso e ancora con testo di Prévert.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.