“The Crazy Fifties”: amarcord all’americana

Un'occasione per rispoverare l'inglese lo spettacolo in lingua originale proposto da Palkettostage e dedicato a miti e riti degli anni Cinquanta

Nell’ambito di BA Teatro, l’importante stagione cittadina che vede la compartecipazione di 5 realtà teatrali bustesi (Teatro Fratello Sole, Teatro Manzoni, Teatro San Giovanni Bosco, Teatro Sociale, Palkettostage) con la presentazione di 51 spettacoli in 5 differenti teatri della città, da ottobre 2007 a giugno 2008, venerdì 25 gennaio 2008 alle ore 21 SPAZIOTEATRO (via Galvani 2bis – Busto Arsizio) presenta The crazy ’50s!” di Matthew Wootton, per la regia di Nicola Samer, con la compagnia Satin Theatre Company. Lo spettacolo, in lingua inglese, è una produzione di Palkettostage.

Frank Sinatra e Marilyn Monroe, ma anche la Vespa, il Rock’n Roll, Jack Kerrouac con il suo On the road e poi West Side Story, il bikini e il Carosello. Sono solo alcuni dei miti dei gloriosi anni ’50, gli anni della ripresa economica, della ricerca e della spensieratezza dopo le miserie della guerra. E’ una nuova era, e i giovani ne sono i principali attori, nei colorati college americani, nei drive-in o ai balli studenteschi. Un’epoca che non ha mai smesso di affascinarci e che per questo viene ancora celebrata, continuando, imperterrita, a farci sognare.

The crazy ’50s!, musical originale scritto dall’autore inglese Matthew Wooton, e interpretato dalla compagnia Satin Theatre Company, vuole essere proprio un inno a quegli anni, ai personaggi, alla musica e alle mode del momento. La regista, Nicola Samer è partita dai musical teatrali e ha studiato film e telefilm dell’epoca o ad essa ispirati per mettere in scena uno spettacolo capace di riportare lo spettatore indietro negli anni.

Eccoci quindi rapiti da un’autentica ‘atmosfera a pois’, con tanto di gonnelloni, motociclette e musica Rock. Siamo ad un ballo di fine anno, con Jonny e Sally due studenti come tanti. Sarà la forza di una storia d’amore che dopo un’esperienza “extraordinaria” prende forza e consapevolezza a rendere le loro vite speciali. Un’esperienza che inevitabilmente li farà crescere. Diventare grandi, in fondo, significa anche guardare il mondo con occhi nuovi, accorgersi degli altri e dei loro bisogni.  

Note di regia:

«The crazy ’50s! Non è solo un omaggio agli anni 50, ma è anche un inno all’innocenza della scuola superiore americana e ai suoi balli di fine anno. Lo spettacolo prende spunto dalle svariate rivisitazione filmiche e dalle ritmate musiche di culto dell’epoca. Una mise en scène in cui anche i membri del complesso diverranno partecipanti attivi, suonando aggiunte musicali proprie del musical teatrale. Luoghi mitici come la sala da ballo, le strade e il classico ristorante regaleranno corpose atmosfere grazie al susseguirsi parallelo delle diverse azioni dei personaggi sullo sfondo. La scena, semplice e funzionale, formata da scenari minimali, si estenderà su due livelli. Un’aggiunta visiva che vedrà lo spettacolo svilupparsi su diverse aree del palco, essenziale per la forma itinerante dell’opera. I costumi sapranno ricordare i personaggi di celebri film, ma sarà la coreografia il vero collante di questa produzione: il pubblico sarà ispirato allo stesso modo in cui si viene ispirati guardando le star del Rock degli anni ’50, come Bill Haley, Buddy Holly, Jerry Lee Lewis e Elvis Presley. Si vedrà rievocato quell’ambiente di festa studentesca allo stesso modo di un romanzo di strada fumoso e confuso, dove tutto può essere ancora possibile». Nicola Samer

PALKETTOSTAGE-International Theatre Productions è una delle realtà più conosciute e la sua attività è in costante crescita in tutto il territorio nazionale. Attiva dal 1985, si fonda su un’esperienza più che ventennale nella produzione e distribuzione di spettacoli in lingua originale inglese, francese e spagnola.

Informazioni e prenotazioni:

Palkettostage

telefono 0331/677300 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18

Prezzi:

Intero € 12,00

Ridotto (per gruppi oltre 20 persone, under 18 e over 65) € 10,00

Al termine di ogni spettacolo a tutto il pubblico verrà offerto un drink.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.