Il viaggio di parole e musica da nord a sud

La manifestazione "Gli archi di Sarigo" mostra come un piccolissimo centro, frazione di un comune non certo grosso, tenga scuola da 19 anni in fatto di manifestazioni culturali e di esposizioni collettive

Quando si dice che non conta la quantità ma la qualità, si dice sicuramente qualcosa di esatto.
La manifestazione Gli archi di Sarigo, probabilmente sconosciuta ai più, se non abitanti nell’estremo nord della Provincia di Varese, mostra come un piccolissimo centro, Sarigo, frazione di un comune non certo grosso, Castelveccana, tenga scuola da 19 anni, in fatto di manifestazioni culturali e di esposizioni collettive.
Il 23 e il 24 agosto, il piccolo centro, situato nella parte collinare di Castelveccana, tra le valli del Luinese, è diventato la sede ospitante di artisti, scrittori, fotografi, pittori e altro ancora, tutti impegnati ad esporre sotto gli archi (portici o portoni) di Sarigo, appunto.
Non è una novità in assoluto, perchè anche altrove, tra corti e cortili, di tanto in tanto, capita che l’arte faccia capolino: ma che un borgo seminascosto tra il verde della vegetazione diventi il luogo di ritrovo di critici d’arte, poeti, giornalisti, amanti della cultura, tutti disposti a scalare quasi la montagna del Cuvignone per partecipare alla manifestazione nei due giorni cruciali, è senz’altro singolare.
La notizia ha anche un risvolto che ci tocca da vicino e che ci riporta all’estremo sud della provincia di Varese, dove si trova Casorate Sempione.
Tra gli scrittori impegnati a Sarigo abbiamo infatti trovato, a promuovere e presentare il suo ultimo romanzo Domani sarà battaglia/Magenta 3 giugno 1859, la dottoressa Annalina Molteni, che presto sarà ospite presso la Biblioteca di Casorate (23 settembre, ore 20.15) con una serata informativa e introduttiva al suo corso di scrittura creativa (che si terrà sempre a Casorate, dal martedì successivo per 6 appuntamenti).
Tra i promotori culturali di Sarigo era presente anche il Maestro Adalberto Maria Riva, che, già ospite a Casorate Sempione in occasione del 20 aprile scorso (Open Day della Biblioteca presso la Scuderia La Capinera), vi tornerà a breve (11 ottobre) per un concerto di pianoforte e voci.
I due artisti appartengono all’Associazione Culturale Momenti Musicali, particolarmente attiva in situazioni di promozione combinata di parole e musica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore