Poliziotto amico, ecco tutte le iniziative

Polizia di Stato, il report sull’ attività “didattica” dell'ultimo anno scolastico

Sul sito della Polizia di Stato – Questura di Varese http://questure.poliziadistato.it/Varese  e’ riportato un breve riassunto sull’attività di educazione alla legalità effettuata dalla Polizia di Stato in provincia di Varese.

 

Oltre alle visite alla Questura ed ai Reparti, sono stati elencati i principali interventi didattici attuati presso gli Istituti Scolastici, Comuni e su invito di Associazioni attive nel campo del volontariato verso i disabili e gli anziani.

 

Sempre sul sito e’ scaricabile un modulo per richiedere, con l’avvio del prossimo anno scolastico, gli interventi della Polizia di Stato.

 

La Questura di Varese, anche a nome di tutta la Polizia di Stato della provincia, si augura che si possa incrementare sempre di più l’impegno  preventivo attraverso l’attività divulgativa ed educativa finalizzata, anche, a far percepire il poliziotto come un amico sempre pronto a dare una mano.

 

I predetti incontri rientrano nel progetto di “Polizia di Prossimità” –  insieme tra la gente e per la gente.

Il report:

E’ finito l’anno scolastico, e’ il momento di fare un riepilogo di quanto e’stato fatto come “educazione alla legalità”  rivolta ai più giovani  e di programmare l’attività educativa per il prossimo anno. 

La Polizia di Stato,  attraverso personale della Questura di Varese, dei Commissariati di Busto Arsizio, Gallarate e Luino, del Gruppo Volo, della Polizia Stradale, delle Unità Cinofile,  degli Artificieri e Tiratori Scelti, ha effettuato numerosi incontri sia presso le strutture scolastiche della provincia che direttamente presso la Questura e gli Uffici o Reparti della Polizia di Stato. 

Sono stati avvicinati complessivamente circa 1000   ragazzi affrontando, insieme a loro, varie  problematiche. 

Con i più piccoli e’ stato privilegiato un approccio ludico: si e’ cercato, attraverso visite guidate in Questura e presso i vari Reparti, di far conoscere l’attività della Polizia di Stato.

E’ stato permesso loro di “toccare con mano” i luoghi e gli strumenti utilizzati dagli Operatori di P.S.

Particolare successo hanno riscosso gli automezzi: impagabile l’emozione di suonare la sirena, salire sulle moto dopo aver indossato il casco della Polizia, parlare attraverso l’altoparlante.

Anche veder da vicino gli aeroplani e gli elicotteri e’ un’esperienza indimenticabile per i piccoli ospiti.

Non meno curiosità hanno suscitato il poligono e l’attrezzatura alla “C.S.I” mostrata dalla Polizia Scientifica; i cani, poi, con la loro simpatia, hanno conquistato sia i piccoli studenti che i loro accompagnatori. 

Con i ragazzi più grandi, l’approccio e’ stato più didattico.

Si sono tenute delle lezioni su come riconoscere ed evitare le droghe e sulle conseguenze legate al loro uso, sugli strascichi, anche penali, di un comportamento da “bulli” e, naturalmente, sulla necessità di rispettare sempre gli altri. 

Discorso a parte, poi, merita la serie di incontri effettuati nell’ambito del progetto “Prevenzione degli Infortuni da Traffico Autoveicolare. Incidenza dell’assunzione di  Alcol e droghe” in collaborazione con tutte le rappresentanze degli enti istituzionali presenti sul territorio provinciale (Prefettura – Polizia di Stato  – Ufficio Scolastico Provinciale  Di Varese- “Servizio 118” – Comando Dei Vigili Del Fuoco Provinciale  Di Varese   Regione Lombardia Sede Territoriale Di Varese-Provincia Di Varese-Asl Di Varese-Azienda Ospedaliera Di Varese -Azienda Ospedaliera Di Busto Arsizio- Azienda Ospedaliera Di Gallarate -Universita’ Insubria Di Varese) e al supporto prezioso del -Rotary Club “Lago Maggiore” e Rotary Club “Varese Verbano. 

Nell’anno scolastico 2007/2008 sono state coinvolte le  classi terze, quarte e quinte  superiori di tutte gli istituti scolastici,  Statali e Privati, presenti sul territorio provinciale, per un numero complessivo di  oltre 3000 alunni. 

Durante le Festività Natalizie  e fine anno, con riferimento al progetto “Educazione alla legalità”, dedicato alla problematica dell’uso scorretto dei fuochi d’artificio, sono stati organizzati degli incontri tra i giovani degli istituti scolastici della provincia, gli artificieri della Polizia di Stato e personale della Questura esperto in materia.  

^^^^^^^

Ancora, nell’ambito della collaborazione tra Istituzioni, si registra il coinvolgimento della Questura di Varese nel progetto che il Comune di Somma Lombardo ha sviluppato dal titolo: “Prevenzione lotta al bullismo – progetto di promozione della cultura della legalità e del benessere degli alunni anno 2008” che prevede, in accordo con la dirigenza  dell’Istituto Scolastico di quel Comune, un intervento suddiviso su due livelli: il primo  con gli studenti (condotti da personale educativo) ed il secondo con gli adulti e le Istituzioni che, in termini più significativi, si interfacciano con il fenomeno. 

L’attenzione, poi, e’ stata rivolta anche alla fascia c.d. “della 3^ Età”; gli “studenti” hanno sempre seguito  con interesse i vari incontri, tenuti da personale della Polizia di Stato qualificato,  finalizzati a fornire indicazioni relative alla prevenzione di truffe e raggiri.

A tal proposito, incessante e’ stata, ed è tuttora, l’attività di  diffusione del “vademecum” sulla sicurezza elaborato, grazie anche al patrocinio della Provincia di Varese”,  per fornire a tutti i cittadini uno strumento di rapida consultazione sui comportamenti da tenere, o da evitare, per arginare le truffe.

La capillarità della diffusione e’ stata raggiunta  anche grazie all’ausilio del “Poliziotto di Quartiere” .  

A parte l’attività di “educazione alla legalità “ e preventiva,  ci siamo impegnati, come Polizia di Stato, anche nell’attività di orientamento scolastico aderendo con piacere agli inviti fatti  dal Comune di Gavirate (VA): “2° salone Orientamento”  rivolto ai ragazzi delle Scuole Medie Superiori e, nel mese di ottobre,  partecipando alla 4^ edizione di SAMOS – Orientamento Scolastico”, rivolto agli studenti delle Medie Inferiori; manifestazione finalizzata ad offrire  un panorama educativo per un futuro  indirizzo scolastico  in prospettiva, anche, di un lavoro, che si e’ svolta presso lo spazio espositivo di MalpensaFiere. 
 
Anche per  il futuro la Polizia di Stato della provincia di Varese proseguirà l’impegno  di divulgazione del concetto di legalità e di prevenzione affiancando l’attività investigativa e di controllo del territorio a  quella di “comunicazione” :  

Elenco delle iniziative effettuate nel periodo 2007/2008 
 

Visite in Questura: 

  • 21 aprile 2008 – circa 50 alunni di età compresa tra i 6 e 7 anni della Scuola Elementare di Lisanza (VA);
  • 23 e 30 giugno 2008 – circa 60 bambini di età compresa tra i 6 ed i 14 anni;

 
 
 
 

Visite al 2° Reparto Volo Polizia Malpensa 

  • 12 luglio 2007 – Centro Ricreativo Diurno di Cassano Magnago;
  • 12 luglio 2007 – Ufficio Cultura del Comune di Gallarate;
        • 19 marzo 2008 – Centro Disabili  C.D.D. di Gallarate;
        • 28 marzo 2008 – Scuola Elementare d”Morelli” di Busto Arsizio;
        • 2 aprile 2008 – Scuola Elementare “Toti” di Lisanza;
        • 13 aprile 2008 – Associazione “Rho per Rho”;
        • 11 maggio 2008 – sezione Boy Scout “Caivara” di Busto Arsizio;
        • 25 maggio 2008 – Club Kiwanis International;
        • 25 maggio 2008 – Clipper Pro Disabili di Ferno;

 
 

Incontri, lezioni, interventi di funzionari e operatori della P. di S. presso scuole, Comuni, ecc…  

  • Ottobre 2007 – presso istituto Comprensivo Statale “D. Zurretti” di Mesenzana, incontri sul tema della legalità tenuti da personale del Commissariato – Settore Polizia di frontiera di Luino;
  • Novembre 2007 – presso l’ I.P.S.S.C.T.  “Verri” di Busto Arsizio, nell’ambito del progetto “Educazione alla legalita”, incontro con intervento del dirigente Commissariato Busto Arsizio sul tema: “L’imputabilità ed i reati commessi da e contro i minori”;
  • 24 novembre 2007 – presso Liceo Artistico “Candiani” di Busto Arsizio intervento sul tema “Percorsi di prevenzione al fenomeno della violenza in genere”;
  • 30 novembre 2007 – presso la sala conferenze Molini Marzoli di Busto Arsizio intervento del dirigente del Commissariato di Busto Arsizio sul tema “Cominciamo a parlarne: donne e maltrattamenti”;
  • 29 novembre 2007 – intervento presso l’Istituto Maria Immacolata di Busto Arsizio sul tema “Educazione alla cittadinanza”;
  • 28 e 29 gennaio 2008, 4, 11 e 12 febbraio 2008 – interventi de operatori della Squadra Mobile presso Scuole Secondarie di Travedono Monate, Varano Borghi e Biandronno;
  • 1° febbraio 2008 – intervento del dirigente del Commissariato di Busto Arsizio presso il salone della Parrocchia SS Apostoli Pietro e Paolo di Busto Arsizio sul tema “Bullismo e violenza tra coetanei”;
  • 5 febbraio 2008 – intervento operatori della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Varese presso Istituto Comprensivo di Busto Arsizio su “Uso sicuro di Internet”;
  • 16 febbraio 2008 – lezione presso la scuola Media “Dante” di Marnate sul tema “Bullismo e violenza tra coetanei”;
  • 19 febbraio 2008 – presso il Comune di Solbiate Olona intervento del dirigente del Commissariato di Busto Arsizio su richiesta del Sindaco, sul tema “Progetto Sicurezza” dedicato agli anziani;
  • 26 e 27 febbraio 2008 – presso il teatro Lux di Busto Arsizio, intervento del dirigente del Commissariato di Busto Arsizio su richiesta del Liceo Scientifico Statale “A. Tosi” di Busto Arsizio sulle problematiche della droga;
  • 13 marzo 2008 – presso la sala conferenze di Gorla Maggiore intervento del dirigente e operatore del Commissariato di Busto Arsizio sul tema “Cominciamo a parlarne: donne e maltrattamenti”;
  • Marzo 2008 – presso l’Istituto Scolastico Comprensivo di Cardano al Campo intervento di personale del Commissariato di Gallarate su progetto educativo “Convivenza civile”;
  • 6 e 8 maggio 2008 – interventi presso l’Istituto Comprensivo di Cardano al Campo di operatori del Commissariato di Gallarate sul “progetto legalità”;
  • 28 maggio 2008 – presso l’associazione “Filo Rosa AUSER” di Cardano al Campo, intervento del dirigente e operatore del Commissariato di Busto Arsizio al corso dal titolo “Il maltrattamento e l’abuso tra le mura di casa. Caratteristiche del fenomeno e modalità di intervento possibile”;

 

Manifestazioni alle quali hanno presenziato Reparti, Unità Cinofile, Elicotteri della Polizia di Stato operanti nella provincia di Varese 

  • 16 settembre 2007 – manifestazione a Besnate in occasione del XX° anniversario di fondazione del Gruppo Protezione Civile di Besnate (unità operativa Reparto Volo)
  • Settembre 2008 – presso il Castello Visconti di San Vito a Somma Lombardo in occasione 35° anniversario Reparto Volo;
  • Dal 23 al 25 maggio 2008 – a Luino manifestazione a tema aeronautico “Luino 2008 Dall’acqua al cielo” (elicottero);
  • 18 aprile 2008, manifestazione “Protezione Civile in piazza” a Gallarate (unità cinofila);

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore