Riapre il cinema Nuovo con poltrone da “boutique”

L’unica monosala rimasta in città apre il 22 dopo un grande restyling: cento posti in meno per lasciare spazio a comode sedie, con schermo e audio nuovi. I proprietari: «Torniamo a essere un cinema di serie A»

I cinema con una sala possono sopravvivere ai colossi delle multisale. Né una dimostrazione il cinema Nuovo, unica monosala rimasta in città a Varese, che il 22 agosto riaprirà i battenti dopo un sostanzioso e cospicuo restyling interno: nuove poltrone (più grandi e confortevoli), nuovo schermo, nuovo e moderno impianto audio, e molto altro ancora. Situazione che ha portato uno dei proprietari, Gilberto Angelucci, a definire la sala come “la nuova boutique del cinema”.
«Abbiamo investito molto in questa ristrutturazione ormai necessaria – spiega Angelucci -. Siamo proprietari della sala da 50 anni e con il tempo il Nuovo era diventato un cinema scomodo, di serie B in confronto ai cinema multisala di ultima generazione. Ora ci siamo messi alla pari e il nuovo torna ad essere un cinema di serie A».
Infatti per la ristrutturazione diminuiscono anche i posti. Per lasciare spazio a delle confortevoli e adeguate poltrone, i posti a sedere passano da 360 a 250. Il palco è stato rifatto e abbassato, mentre lo schermo e l’audio sono totalmente nuovi. «Non siamo una piccola sala di un multiplex – aggiunge Angelucci -, ma una vera sala con tutti confort, adeguata e moderna sotto tutti i punti di vista. E poi, oltre alla normale programmazione, tornerà anche il cineforum, nato nella nostra sala e diventato negli anni un appuntamento fisso. Dopo la pausa di qualche anno torniamo in grande stile per gli amanti del buon cinema: buoni film e ottimo comfort».
Il cinema Nuovo, riaprirà quindi il 22 agosto dopo la pausa estiva con il film di animazione “Ken il guerriero” che sarà proiettato per tutto il fine settimana.
Solo fino a qualche anno fa si contavano a Varese almeno sei sale: il primo a chiudere è stato l’Arca, poi il Vittoria dopo una storica attività. Hanno seguito nella scorsa stagione il Politeama e il Vela, di cui da tempo non si conosce la programmazione. Intanto l’Impero è diventato un multiplex da 8 sale. Il Nuovo di via dei Mille ha fino ad oggi tenuto duro, gestito da qualche anno dall’associazione Filmstudio ’90 che si occupa anche della propria piccola sala di via de Cristoforis e il cinema Paolo Grassi di Tradate.
Ora, con la nuova ristrutturazione, il cinema Nuovo è la sala cinematografica più grande della città. «Siamo la boutique del cinema varesino, con una comodità di poltrone che a Varese non esiste».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore