E’ ora del Falò: fotografalo e vinci

Il Falò di Sant'Antonio ha sempre scatenato la vostra fantasia, quest'anno abbiamo deciso di premiarla

E’ una tradizione che non può mancare, tanto antica ma anche così nuova da ritrovarsi come evento su Facebook, con la bellezza, fino ad ora, di oltre 1600 ospiti confermati.

Questa sera, venerdì 16 gennaio 2009, alle 21, si brucerà il falò di sant’Antonio: quello che tutti gli anni riunisce l’intera città, riscaldandola in giorni quasi sempre intensamente freddi. Quello atteso da tutti coloro che hanno desideri d’amore, o cercano l’anima gemella: una tradizione che i vigili del fuoco che controllano le operazioni devono assecondare, aiutando i ragazzi a buttare i bigliettini con i desideri, elemento fondamentale per la realizzazione degli stessi. Quello, infine, dove le salamelle dei monelli della Motta – sarà perchè scaldano le mani – sembrano (e forse pure lo sono) le più gustose del mondo.

Una tradizione che ha vi ha sempre ispirato, permettendoci di fare monumentali gallerie fotografiche dell’avvenimento. Per questo, quest’anno vi anticipiamo, proponendovi noi un concorso fotografico: mandateci le vostre foto della serata del falò di sant’Antonio. Fate lavorare la fantasia e siate riconoscibili ed originali nella vostra espressione artistica: aiuterete così l’insindacabile giuria della redazione a scegliere tra le foto arrivate quelle che verranno premiate.

Per non essere travolti dal vostro entusiasmo dobbiamo contenere rigidamente il numero delle foto – al massimo 3 – e la loro dimensione (se orizzontali, al massimo 500 pixel di larghezza, se verticali, al massimo 400 pixel di altezza). L’email che manderete a redazione@varesenews.it,  dovrà avere come oggetto "Falò Sant’Antonio", dovrà avere i vostri dati – almeno nome e cognom – e dovrà contenere un numero di telefono dove raggiungervi in caso di vincita: i dati non saranno utilizzati per nessun altro scopo che eventualmente contattarvi. Se nelle foto saranno presenti minori, occorre l’autorizzazione dei genitori per la pubblicazione: se mancherà, le foto non verranno pubblicate nè diffuse, nè tantomeno messe in gara.

Il nostro premio per tutti sarà la partecipazione alla grande galleria fotografica collettiva del falò. Per qualcuno, però, sarà qualcosa di più: all’autore della fotografia che si classificherà prima, il premio sarà infatti una serata per due al teatro Apollonio, per domenica primo febbraio, in occasione di uno spettacolo davvero speciale: l’interpretazione del grande Neri Marcorè di "Un certo signor G." tratto dall’opera di Giorgio Gaber e Sandro Luporini.
Non solo: in palio ci sono anche due biglietti per una serata al cinema MIV. E ora aspettiamo i vostri scatti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 16 Gennaio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.