Si è spento Luigi Marengo

Gallarate saluta l'uomo e l'artista


Il mondo dell’arte saluta Luigi Marengo, che si è spento ieri 5 gennaio 2010. Artista gallaratese, classe 1928, ha sempre vissuto e lavorato nella sua città, facendosi promotore di arte e cultura. Marengo è stato docente presso l’Accademia “Aldo Galli” di Como. Invitato a diverse mostre internazionali, ha esposto nel 1985 al Grand Palais di Parigi “Signes ecritures”; dal 1995 al 1999 ha esposto alla mostra “Mozart variazioni” a Fabriano, Milano, Salisburgo e New York; nel 2002 alla Biennale d’Arte do Venezia, Design and Software Byhyphen Centro di Ricerca Architettura Pittura Fisica C.R.A.P.F.; nel 2004 “Mercat”, alla Hormazd di Lugano.
Da alcuni anni affiancava Metamusa nell’organizzazione delle mostre allo Spazio Zero di Gallarate.
Nel 2006 aveva costituito l’Archivio Luigi Marengo, con l’obbiettivo di assicurare la tutela del suo suo patrimonio artistico, promuovendo a livello Nazionale e Internazionale l’organizzazione di mostre e di ogni altra iniziativa volta alla promozione e divulgazione delle opere.
Il funerale si svolgerà venerdì 8 gennaio alle ore 14.00 presso la Basilica di Gallarate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 gennaio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore