A Tradate esiste un “marziano”

Nei giorni in cui arriva il digitale terrestre, una famiglia tradatese scopre di avere nel salotto di casa un rarissimo televisore Phonola del 1957 di cui sembra esistano solo sei esemplari al mondo

Phonola MarzianoA Tradate esiste un “Marziano”. Niente di alieno, si stratta di un rarissimo televisore della Phonola prodotto nel 1957, così conosciuto per la sua forma allora avveniristica. Al mondo ne esistono solo cinque o sei esemplari, di cui uno al Museo delle industrie e del lavoro di Saronno, mentre un altro è esposto al Museo Guggenhaim di New York. La famiglia tradatese che oggi tiene in salotto questo speciale televisore, non vuole rendere noto il proprio nome, ma va fiera del “gioiello” che detiene. Hanno però deciso di darne notizia proprio nel giorno in cui l’evoluzione tecnologica del digitale terrestre invade le nostre case.
«Per noi rappresenta un ricordo familiare in quanto acquistato verso la fine degl 1958 dalla mia famiglia ed è rimasto per anni l’unico televisore attorno al quale tutta la famiglia si riuniva a vedere la televisione – raccontano i proprietari -. Era, inoltre, un elemento di arredo in quanto faceva bella mostra nella sala a fianco delle poltrone. Ancora oggi lo conserviamo in salotto come mobile d’arredamento. E, grazie a quel televisore, ricordiamo i tempi passati e le persone care che oggi non ci sono più. Potremmo pensare di metterlo a disposizione di qualche importante esposizione locale o non».
Ma perché tanto importante questo televisore? Ne furono realizzati pochissimi esemplari in tutto il mondo e oggi, i “pezzi” conosciuti sono in possesso solo di collezionisti o musei. Il televisore ha una forma strana, ultra moderna per l’epoca, tanto è vero che venne soprannominato, appunto. "marziano". «Nell’era del digitale – continuano i proprietari -, quando i vecchi televisori vengono rottamati, mi sembra bello invece conservare certi pezzi di storia».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore