Chirurgia della cataratta, 80 medici al convegno

Un grande successo, quello riscosso dall’attività chirurgica oculistica che dagli scorsi mesi viene praticata presso l’Ospedale cittadino

Un grande successo, quello riscosso dall’attività chirurgica oculistica che dagli scorsi mesi viene praticata presso l’Ospedale di Luino. A ulteriore conferma, l’affluenza di partecipanti al  simposio “Chirurgia della Cataratta e gestione del paziente nel pre e post intervento”svoltosi sabato a Palazzo Verbania: ben 80 i medici di base, gli infermieri e gli oculisti della zona che hanno seguito i lavori.
«Sono decisamente soddisfatto della partecipazione – commenta il Dottor Maurizio Chiaravalli, oculista della divisione specialistica dell’Ospedale di Varese operante a Luino con il Dottor Paolo Barosi – che ben affianca il successo nelle aspettative della popolazione rispetto a qualità e tempi di attesa».
Un ottimo traguardo, che fa ben sperare in ulteriori futuri risultati vincenti. «Ringrazio il Dottor Chiaravalli per aver organizzato questo interessante convegno. – commenta il Sindaco di Luino Andrea Pellicini – L’attività che viene svolta dalla sua équipe dà prestigio all’ospedale di Luino e mi auguro venga sempre più sostenuta dall’ospedale di Varese».
Un parere condiviso anche dal Vice Sindaco di Luino Franco Compagnoni, medico ospedaliero «La realizzazione di questa proposta medica specialistica praticabile con garanzia di sicurezza e risultato anche presso il nostro ospedale, rappresenta un reale valore aggiunto e di contenuto per la nostra struttura, ben coniugando funzionalità e ricaduta in termini di riduzione delle liste operatorie. Un iniziale sviluppo da poter ulteriormente completare con altre attività di chirurgia contenuta specialistica di tipo otorinolaringoiatrico come già previsto anche nei programmi della dirigenza ospedaliera. Tale operatività è anche risultata possibile grazie alla professionale versatilità dimostrata dalla componente paramedica della sala operatoria del nostro ospedale da anni sapientemente organizzata dalla nostra “storica” caposala Loredana Amadio».    

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore