Gli Amici della Terra: «Il campo di Isolabella è uno sfogo per i ragazzi»

L'associazione si schiera al fianco di chi chiede al Comune di non cedere l'area del campo sportivo

Arturo Di Benedetto Bortoluzzi, dell’associazione "Amici della Terra" scrive all’assessore al bilancio Ciro Grassia riguardo alla vicenda del campo di calcio del quartiere Isolabella del quale si mormora una volontà di cessione da parte del comune:«Leggiamo su di un quotidiano locale della vicenda relativa al campo da calcio del quartiere in oggetto. Il quartiere in degradate condizioni ha un proprio sfogo nel campo da calcio. Mantenerlo ha quindi una ragione sociale». Nella lettera all’assessore Di Bortoluzzi chiede a Grassia voler assumere i comportamenti idonei a scongiurare la cessione di quest’area verde.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore