Arriva NGI e anche nuovi posti di lavoro

Tra pochi mesi uno dei principali provider italiani si trasferirà nella nuova sede bustocca. La società ha deciso di assumere una serie di figure tecniche e commerciali

logo eoloTra pochi mesi NGI, uno dei principali provider italiani, si trasferirà nella nuova sede di Busto Arsizio. In concomitanza con questo trasferimento la società ha deciso di assumere una serie di figure tecniche e commerciali. Un bel segnale in tempi di crisi e di recessione, soprattutto per i giovani, considerato che si tratta di una società che opera in un settore innovativo e tecnologicamente avanzato.

Sono oltre 50 i lavoratori che hanno un rapporto continuativo con Ngi, rapporto che va al di là del normale contratto di lavoro. «Sono le persone che fanno un’azienda – dicono i vertici di Ngi – chi vi lavora con passione ed entusiasmo. E noi conosciamo il valore e il potenziale di ogni risorsa, per questo poniamo estrema nella ricerca e selezione di nuove figure da inserire nel nostro team».

Queste le posizioni aperte: 1 posto per uno stage all’Ufficio legale, 1 Sales Account, 1 Sviluppatore Senior, 1 Technical Engineer Veneto Occidentale/Lombardia Orientale/TAA, 1 Technical Engineer Friuli Venezia Giulia, 1 Sales Area Manager Veneto e Friuli-Venezia-Giulia, 1 Sales Area Manager Emilia Romagna.

Inviare le proprie candidature a: hr@ngi.it

Consulta la pagina del sito di NGI per conoscere nel dettaglio le figure professionali richieste.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Febbraio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.