Opera di solidarietà

Sabato 16 giugno, a Legnano, nel cortile di Palazzo Malinverni, Amministrazione comunale e Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate organizzano un concerto di beneficenza con orchestra e coro Amadeus

Le arie e i cori più famosi del melodramma italiano per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto: nasce con questo intento "Opera di solidarietà", il concerto in programma sabato 16 giugno alle 21.00 nel cortile di Palazzo Malinverni (piazza San Magno, 9 a Legnano) organizzato dall’Amministrazione comunale con la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. L’esecuzione è affidata all’Orchestra e al coro Amadeus diretti dal Maestro Marco Raimondi; voci soliste saranno la soprano Lucia de Ponti e il baritono Pedro Carillo.

«La Città di Legnano intende esprimere la propria solidarietà alle vittime del recente terremoto che ha colpito alcuni paesi emiliani e lombardi -spiega il sindaco Alberto Centinaio-. I legnanesi hanno un cuore grande e sono certo che non mancheranno di aderire e di contribuire con generosità a questo evento musicale. Ringrazio l’orchestra, il coro Amadeus e la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate per la disponibilità dimostrata».

Durante la serata, che sarà a ingresso libero, i Boy scout di Legnano raccoglieranno le offerte per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto nelle scorse settimane.

"Da banca fondata sui valori della mutualità, della solidarietà e attenta ai bisogni del nostro territorio vogliamo manifestare la nostra vicinanza alle comunità di altri territori, quelli colpiti dal sisma, con un’iniziativa benefica che nasce nel segno della collaborazione con il Comune, ossia con l’istituzione più vicina ai cittadini -dichiara Maria Carla Ceriotti, presidente del Circolo culturale ricreativo della Bcc, il braccio operativo dell’istituto per questo concerto-. Lo facciamo, proseguendo il nostro impegno pluriennale negli eventi musicali, con un concerto di brani d’opera, genere musicale che sa esprimere al meglio la ricchezza dei sentimenti umani, e con una formazione, l’orchestra e il coro Amadeus, che ha coltivato e cresciuto i talenti musicali locali".

In caso di pioggia il concerto si terrà nella Chiesa del SS. Redentore (piazza Redentore)

Di seguito il programma del concerto e un profilo degli esecutori

G.Verdi – Ouverture – La Forza del destino
G.Verdi – La Vergine degli angeli – La Forza del Destino
G.Verdi – Oh signore dal tetto natìo – I Lombardi alla prima Crociata
G.Verdi – Il balen del suo sorriso – Trovatore
G.Verdi – Vedi le fosche – Trovatore
G.Puccini – Vissi d’arte – Tosca
G.Verdi – Intermezzo – Traviata
G.Verdi – Noi siam le zingarelle – Traviata
G.Verdi – Di Madride siam mattadori – Traviata
G.Verdi – Cortigiani vil razza dannata – Rigoletto
V.Bellini – Casta Diva – Norma
G.Rossini – Ouverture – Il Barbiere di Siviglia
G.Rossini – Largo al Factotum – Il Barbiere di Siviglia
P.Mascagni – Intermezzo – Cavalleria Rusticana
P.Mascagni – Regina Coeli, … Inneggiamo al Signor – Cavalleria Rusticana
G.Verdi – Sinfonia – Nabucco
G.Verdi – Dio di Giuda – Nabucco
G.Verdi – Va’ pensiero – Nabucco

Coro e Orchestra Amadeus
Fondata nel 1997 come associazione senza fini di lucro, è una formazione composta da oltre 140 elementi di cui 80 coristi e 60 professori d’orchestra, specializzata in un repertorio lirico-sinfonico spaziante dal barocco ad autori contemporanei. L’orchestra è composta da professionisti provenienti da tutta Europa ed il coro è preparato vocalmente da cantanti e insegnanti presso l’omonima Accademia. Ha inciso 4 CD: Christmas Forever (2007), Kronungsmesse (2008), Invito all’Opera (2009) e Barocco Veneziano (2010). Nell’allestimento di importanti produzioni collabora con altre formazioni tra cui il Coro Handel di Milano ed è stato chiamato a interpretare eventi importanti come il concerto commemorativo dell’assunzione al soglio pontificio di Papa Pio XI alla presenza del Segretario di Stato Vaticano, Cardinale Tarcisio Bertone, e per l’assegnazione del premio "Ponchielli" a Mirella Freni.

Marco Raimondi – direttore

Compie gli studi musicali a Milano, in pianoforte sotto la guida di Rosy Fontanella e di organo nella classe di Franco Castelli. Si diploma successivamente in musica corale e direzione di coro conseguendo, con il massimo dei voti, la laurea di Magistero in Musica Sacra presso il Pontificio Istituto Superiore di Musica Sacra della Santa Sede con una tesi sull’evoluzione della direzione d’orchestra e delle tecniche direttoriali dalle origini all’età contemporanea. Approfondisce gli studi in composizione con Luigi Molfino, in interpretazione con Giovanni Acciai e in vocalità con Maria Luisa Sanchez Carbone; studia direzione d’orchestra a Perugia con Fabrizio Dorsi per poi perfezionarsi a Berlino con Otto Werner Mueller. Ha collaborato con formazioni internazionali tra cui i Philharmonisches Kammerochester Berlin, l’Orchestra dell’Accademia Musicale Umbra e la Philharmonic Orchestra of Vorpommern. In veste di direttore ha partecipato a masterclass e stagioni musicali.

Lucia De Ponti – Soprano

Diplomata in canto all’Istituto Donizetti di Bergamo, ha seguito corsi di perfezionamento con i maestri Kabaivanska e Lindsey e vinto il Concorso Internazionale G. Di Stefano, Ha al suo attivo una vasta attività concertistica nel repertorio sacro e sinfonico. Ha collaborato con enti quali Teatro Donizetti di Bergamo, Grande di Brescia, Arena di Verona, Regio di Torino. Ha avuto successo cantando con Jose Carreras e in diverse incisioni discografiche.

Pedro Carillo – Baritono
Inizia la sua formazione musicale come clarinettista nel Circuito Orchestrale della Gioventú Venezuelana guidata dal Maestro Abreu. Ha recitato accanto ai più importanti artisti del teatro di prosa in Venezuela. Dopo il suo arrivo in Italia, ha cantato come solista principale in diverse produzioni: Don Pasquale (Malatesta), Elisir d’Amore (Belcore), Il Barbiere di Siviglia (Figaro) La Boheme (Marcello). Cavalleria Rusticana (Alfio), e Tosca (Scarpia)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Giugno 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.