Riparte il presidio alla Cargo City

Passaparola mattutino tra i lavoratori delle cooperative impiegate nella logistica. "Stanno ri-assumendo solo alcuni lavoratori, in modo discriminatorio", accusano i sindacati

Situazione ancora in movimento alla Cargo City di Malpensa, per la vertenza che dieci giorni fa ha portato anche al blocco stradale della zona (foto d’archivio). I sindacati di base, con un passaparola per Sms, hanno riconvocato questa mattina un presidio con gazebo al "rotondone" all’ingresso dell’area merci dell’aeroporto. La chiamata a raccolta è scattata prima dell’alba di lunedì, allo scattare (alle 4) del cambio turno notturno: «La nuova coop Med, subentrante nell’appalto di Mle alla coop Incontro, ha iniziato ad assumere in modo discriminatorio e unilaterale solo 120 dei 192 lavoratori» accusa la Cub Trasporti. Un atteggiamento giudicato provocatorio dai sindacati, a fronte del fatto che ancora domani sono convocati incontri per discutere della vertenza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 giugno 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore