Creativi e innovativi, gli studenti Enaip premiati a Verona

I ragazzi dell'Enaip di Busto hanno ottenuto alcuni riconoscimenti all'interno della fiera Job Orienta svoltasi lo scorso fine settimana a Verona

Originali, innovative, utili. Gli studenti delle scuole professionali hanno vissuto una fine setimana di premi e applausi. Al salone Job&Orienta svoltosi a Verona la scorsa settimana, è stato messo l’accento sui risultati ottenuti dagli studenti di diverse scuole professionali lombarde. Nel corso del salone nazionale dedicato a orientamento, scuola, formazione e lavoro, Valentina Aprea, assessore all’Occupazione e Politiche del lavoro, Istruzione, Formazione, Cultura di Regione Lombardia ha assegnato premi e voucher ai ragazzi protagonisti di esperienze decisamente fuori dal comune. 

Tra i premiati, Kristian Rampinini, studente del quarto anno della Fondazione Enaip Lombardia – Centro Servizi formativi di Busto Arsizio (Va), che. insieme ai suoi compagni si classe da tre anni si occupa della manutenzione del Parco della storica Villa Annoni di Cuggiono (Mi), il giardino privato secondo per grandezza alla sola Villa Reale di Monza. Kristian effettuare un tirocinio, ossia uno stage estivo in una struttura di eccellenza.
Premi molto apprezzati, sono anche quelli attribuiti alle “Olimpiadi dei mestieri” : sono stati 18 i progetti vincitori, tutti riconducibili a specifici "mestieri" e interamente ideati e realizzati da giovani provenienti da ogni parte d’Italia. Dei sei progetti vincitori della categoria ‘Ict e multimedialità’ uno è stato realizzato dall’Enaip di Busto Arsizio (Va), per un sistema wireless dedicato al controllo della temperatura in casa. 
Nel corso della giornata, gli stessi studenti hanno spiegato ai loro coetanei le caratteristiche dei corsi, le materie di insegnamento, gli sbocchi occupazionali: dagli orafi ai riparatori di orologi, dagli allestitori floreali a chi disegna vestiti o si cimenta in un particolare tipo di flash-mob con ‘Fashion Istant’ (dal nulla, in pochi minuti, si realizza un vestito, giocando su drappeggi e accostamenti di colori), da chi studia trucco per l’Accademia del Teatro alla Scala a chi realizza, in tempo reale, un e-book che documenta l’esperienza e i momenti di animazione che rendono estremamente movimentata la vita dello stand.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.