Pintori: “La gestione territoriale del Centro Destra è un fallimento”

Il commento di Simone Pintori, consigliere comunale di Sesto Calende, candidato nelle fila del MIR

«È un dispiacere, ma senza sorpresa, vedere che nelle liste PDL e Fratelli d’Italia non bastano due mani per contare la posizione del primo dei Varesini, ed è assurdo che se non fosse per la Lega Nord, la nostra coalizione non avrebbe praticamente rappresentanti a Roma del nostro territorio» così commenta Simone Pintori, consigliere comunale di Sesto Calende candidato nelle fila del MIR di Samorì alla Camera dei Deputati al numero 4. «Certamente la mia posizione non è tra quelle blindate – continua Pintori – ma sicuramente permette di dare visibilità e rappresentanza al territorio Varesino. La scelta di candidarmi nelle fila del MIR è stata dettata dalla consapevolezza che tra i candidati non ci sarebbero stati parlamentari uscenti ma solo amministratori locali o personalità di rilievo della società civile ed imprenditoriale. Non sono assolutamente stupito dei nomi delle altre liste, è la conferma che la gestione territoriale del Centro Destra è un totale fallimento. La mia scelta non è stata presa rinnegando il PDL o l’esperienza fatta, non rinnego i valori, ma il metodo con cui è stato gestito un progetto capace di stravincere solo 5 anni fa, contribuendo alla disaffezione altissima dei cittadini nei confronti della politica. Sono consapevole di quanto sia difficile essere eletto, ma non mi importa, quello che importa è cominciare a lavorare fin da subito con gli amministratori locali e tra la gente e costruire un nuovo Centro Destra, fatto di progetti concreti che provengano dalle istanze del territorio e difendendolo dalle strategie fallimentari fin qui subite. Quest’era politica è alla fine ed è ora di lavorare per il futuro».

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.