Van De Sfroos ritrova il suo cappello grazie ai fan e a Facebook

Il cantante laghèe ha lanciato un messaggio sulla sua pagina Facebook perché aveva perso il suo affezionato cappello. I fan si sono subito mobilitati e il cappello è stato trovato

Una vicenda curiosa quella che ha visto coinvolto Davide Van De Sfroos.
Il cantante laghèe infatti, ha lanciato un messaggio sulla sua pagina Facebook perché aveva perso il suo affezionato cappello. I fan si sono subito mobilitati per dargli una mano. Il risultato? Il cappello è stato ritrovato. Ma partiamo dall’inizio. Van De Sfroos pubblica su Facebook questo messaggio: “Lo vedete questo cappello? Ecco. L’ho perso venerdì. Ero a Laglio e non ricordo se l’ho lasciato da qualche parte o se l’ho proprio perso aprendo la portiera o roba simile. Ci ero abbastanza affezionato. Dietro ha una scritta Stetson. Chissà …se qualcuno lo trova gli regalo un altro cappello nuovo per ringraziarlo. Altrimenti va bene così”.
Poche ore dopo, un nuovo messaggio: “Grazie ragazzi !!! Ringrazio gli amici della locanda del cantiere. Quando riaprirete verremo a fare una piccola invasione”. Una piccola curiosità che conferma ancora una volta l’affetto dei fan per il loro cantante laghèe che si sono subito interessati alla vicenda. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.