Operaio varesino travolto da un blocco di cemento

L'incidente è avvenuto in un cantiere di Arogno. L'uomo, di 54 anni, stava manovrando il braccio meccanico di un camion quando il masso l'ha colpito

Alle 12.30 di oggi un operaio di 54 anni della provincia di Varese è stato travolto da un blocco di cemento. L’uomo stava lavorando in un cantiere edile di Arogno, vicino a Lugano in Canton Ticino. Ancora da chiarire la dinamica dell’infortunio, sulla quale la polizia cantonale ha aperto un’inchiesta.
Da una prima ricostruzione si è appreso che, al momento dell’incidente, l’operaio stava manovrando il braccio meccanico di un camion per spostare il contrappeso di una gru del cantiere. Probabilmente un’operazione sbagliata ha provocato il cedimento del masso. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del SAM e un elicottero della REGA che hanno liberato l’uomo e lo hanno trasportato all’Ospedale Civico di Lugano. Secondo i medici avrebbe riportato ferite gravi al bacino e agli arti inferiori.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Aprile 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.