“Quasi il 90% del traffico su strada con auto”

I risultati di altri giorni di monitoraggio delle sette entrate della città, da parte di Legambiente nel progetto Mobilitiamoci. Rilevate quasi 9mila euro, 500 moto, e 500 bici

I volontari del progetto Mobilitiamoci impegnati nel monitoraggio dei flussi di traffico. Si è svolto nei giorni scorsi il monitoraggio dei flussi di traffico in sette varchi di ingresso alla città di Saronno. Il censimento degli accessi ha visto la partecipazione di alcuni volontari appartenenti alle associazioni coinvolte nel Progetto Mobilitiamoci (http://mobilitiamoci.tumblr.com), finanziato dal Centro di Servizi per il Volontariatodella Provincia di Varese (CESVOV), nell’ambito del Bando Volontariato 2012, ovvero AmbienteSaronno circolo Legambiente, il Gelso Gerenzano, Immagina Lomazzo, FIAB Ciclocittà Saronno.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di sostenere attivamente iniziative di sensibilizzazione della collettività nei confronti dei temi della mobilità sostenibile e del trasporto pubblico. I volontari, tra le ore 7.30 e le ore 9.30, hanno rilevato 8758 auto, 520 motociclette e 517 biciclette in ingresso alla città di Saronno. Questi numeri sottolineano come il capoluogo saronnese sia un forte catalizzatore di traffico motorizzato, in attraversamento, per la vicinanza di grandi arterie stradali e, come recapito finale, per la presenza di numerosi servizi tra cui spicca la stazione ferroviaria.

Le percentuali in ingresso vedono un netto predominio delle auto (89,5 % auto, 5,3% motociclette e 5,2% biciclette), anche se alcuni varchi, in particolare quelli muniti di piste ciclabili (es. via Roma e via Bergamo), evidenziano dati incoraggianti a favore dell’utilizzo della bicicletta (via Roma, 16%). Il monitoraggio fa seguito alle analisi svolte nell’ambito del Giretto d’Italia, competizione promossa da FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), Ciclocittà Saronno e AmbienteSaronno, circolo Legambiente, svoltasi nel mese di maggio per eleggere la città italiana più sostenibile dal punto di vista dei flussi di traffico.

Le associazioni partecipanti al progetto auspicano «un coinvolgimento diretto e forte da parte del Comune di Saronno che a breve adotterà il proprio Piano del Traffico, strumento urbanistico volto ad individuare strategie ed interventi per migliorare le condizioni della circolazione stradale. E’ inoltre necessario il coinvolgimento e la partecipazione dei Comuni limitrofi, al fine di individuare strategie ed obiettivi concreti a favore della mobilità sostenibile intercomunale. Dal mese di luglio i dati completi del monitoraggio sono disponibili sul nuovo portale del progetto Mobilitiamoci (http://mobilitiamoci.tumblr.com/). Seguiranno nuove iniziative all’interno del progetto tra cui si ricorda l’evento finale programmato per domenica 22 settembre. I cittadini interessati al progetto sono invitati a contattarci all’indirizzo mail: progetto.mobilitiamoci@gmail.com».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Luglio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.