Giornata della Salute Mentale: counselling all’IPSE

In occasione della giornata, l'Istituto psicologico offre incontri con personale specializzato

In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale l’Istituto Psicologico Europeo organizza colloqui gratuiti di counseling nei giorni 10 e 11 ottobre 2013

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce la salute mentale come uno stato di 
benessere emotivo e psicologico nel quale l’individuo è in grado di sfruttare le sue capacità cognitive o emozionali, esercitare la propria funzione all’interno della società, rispondere alle esigenze quotidiane della vita di ogni giorno, stabilire relazioni soddisfacenti e mature con gli altri, partecipare costruttivamente ai mutamenti dell’ambiente, adattarsi alle condizioni esterne e ai conflitti interni. Recenti studi hanno evidenziato che i disturbi relativi alle malattie mentali rivestono un’importanza crescente in tutti i Paesi industrializzati sia per il numero dei soggetti colpiti, sia per l’elevato carico di disabilità e di costi economici e sociali che comportano per le persone colpite e per i loro familiari.

Anche in Italia, come in altri Paesi industrializzali, i disturbi mentali costituiscono una delle maggiori fonti di carico assistenziale e di costi per il Servizio Sanitario Nazionale; si presentano in tutte le classi d’età, sono associati a difficoltà nelle attività quotidiane, nel lavoro, nei rapporti interpersonali e familiari e alimentano spesso forme di indifferenza, di emarginazione e di esclusione sociale. La disponibilità e la diffusione di interventi terapeutici e preventivi, basati su evidenze scientifiche, atti a promuovere la salute mentale possono ridurre tale impatto e permettere alle persone di condurre una vita improntata all’insegna del benessere.
 

IPSE, Istituto Psicologico Europeo, centro di clinica, formazione e ricerca psicosociale, con sede 
a Varese in via Cesare Correnti 2, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale 2013 offre la possibilità di effettuare colloqui di counseling con professionisti abilitati, a titolo gratuito, per una valutazione delle problematiche che affliggono le persone e che rendono difficili le relazioni personali o sociali. Il counseling, ancora poco noto in Italia, è una professione affermata nel resto dell’Europa dove viene considerata come necessaria per affrontare le difficoltà quotidiane senza ricorrere alla psicoterapia; a differenza di quest’ultima, infatti, il counseling non tratta persone malate, si occupa invece di potenziare le risorse personali per meglio affrontare le difficoltà che ciascuno pensa siano insormontabili o i progetti che pensa siano irrealizzabili. 

DAI VOCE AI TUOI PENSIERI è un’iniziativa dell’Istituto Psicologico Europeo che si terrà nei giorni del 10 e 11 ottobre 2013 dalle 17,30 alle 20,30.
In tali orari chi desidera potrà fissare un colloquio con un counselor professionista per poter esprimere i propri progetti o dubbi e valutare con il counselor il percorso migliore per affrontarli. Data la disponibilità è necessaria la prenotazione presso la Segreteria dell’Istituto al numero di telefono: 0332 238726

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.