Le note di Vivaldi al Castello di Masnago

Il concerto si svolge presso il cortile di via Cola di Rienzo 42, domenica 6 ottobre

L’Accademia dei Piaceri Campestri organizza il secondo appuntamento della stagione “Suoni d’autunno” – IV Edizione. Il concerto di domenica 6 ottobre, alle 17, si intitolerà “LE GRAND TOUR. VIAGGIO IN EUROPA IN COMPAGNIA DI ANTONIO VIVALDI”.
Le Grand Tour ha come protagonista la fama continentale di cui il prete rosso godette prima di venir dimenticato dopo la sua morte. Un viaggio tra le biblioteche europee in cui sono conservati alcuni suoi manoscritti e in compagnia di alcuni capolavori pubblicati, Vivaldi in vita, nelle più importanti capitali del vecchio continente. Una serata di grande musica dell’orchestra milanese Silete Venti!, a proposito delle quali interpretazioni è stato scritto che sono “una finestra spalancata su un universo di colori, dinamiche, vibrazioni che si susseguono incessantemente trasportando l’ascoltatore in un vortice inebriante. Una chiave di volta nella storia dell’interpretazione vivaldiana”.
Il concerto si svolge presso il cortile del Castello di Masnago, via Cola di Rienzo 42, Varese. In caso di maltempo si sposterà nel salone interno del Castello.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.