Tornano i Killer Bees che puntano alla vittoria del campionato

I gialloazzurri saranno impegnati anche quest'anno nel torneo elvetico di Terza Lega. Suominen: «Non nascondiamoci, vogliamo tornare al successo». Sabato il match interno con il Chiasso

Torna anche quest’anno l’impegno "transfrontaliero" dei Killer Bees Varese, squadra di hockey italiana che però gareggia nei tornei federali svizzeri e che per questo ha richiamato in più occasioni l’interesse dei media. Le "Api", iscritte al campionato di Terza Lega, esordiranno sabato 12 ottobre (18,30) sul ghiaccio amico del PalAlbani; i ragazzi di coach Suominen affronteranno l’Hc Chiasso che ha in Alessandro Untersee il suo elemento più forte.
La società gialloazzurra riparte dalla conferma del nucleo già presente lo scorso anno, con le eccezioni di Malacarne, Rizzo e del portiere Ilario Marchetti. Addii che non scoraggiano il coach finlandese, in passato grande bomber dei Killer Bees: «Stiamo lavorando duramente da fine agosto, rispettando i piani che ci eravamo prefissati – spiega Suominen – Il nostro obiettivo è di ritornare alla vittoria del campionato che ci manca da qualche anno; non ci nascondiamo e sappiamo che dovremo cominciare bene fin dalla prima gara contro il Chiasso. I rossoblù sono una formazione alla nostra portata, ma non vanno sottovalutati».
Oltre a Varese e Chiasso il Girone Est della Terza Lega comprende le squadre di Cramosina, Ascona, Nivo, Pregassona Red Fox, Vallemaggia, Blenio, Ceresio Chc, Gdt Locarno, Osco e Lodrino.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Video

Tornano i Killer Bees che puntano alla vittoria del campionato 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.