“Anche uno shampoo si merita un’idea”: trent’anni di pubblicità

Per i 30 anni di carriera del pubblicitario varesino Pasquale Diaferia una mostra, quattro convegni, mille incontri per raccontare il senso della pubblicità

Per festeggiare Pasquale Diaferia, autore pubblicitario, giornalista, blogger, formatore, il Gruppo Trenta di Varese organizza 5 giorni di eventi,incontri e provocazioni nel mondo della comunicazione, dell’industria e della cultura varesina. Il titolo della mostra, “Anche uno shampoo si merita un’idea” nasce dalla campagna simbolo di questa monografica, quella per Shampoo Clear. Nel 1984 un gruppo di giovani copywriter della JWT convinsero i loro capi che la devastante programmazione televisiva del famoso antiforfora ("quella che adesso è stata sostituita dalle pubblicità dei servizi di telefonia" commenta Diaferia)  rischiava di annoiare il suo pubblico elettivo di adolescenti.  In quella occasione, proposero di utilizzare un linguaggio più vicino ai giovani. Nacque così, dal basso, una campagna ancora oggi attualissima, in cui una pattuglia deimigliori talenti del fumetto italiano (il giovanissimo Andrea Pazienza, Guido Crepax, Sergio Toppi, Milo Manara ed altri ancora) lavorarono con questi giovani scrittori di pubblicità. «In quel gruppo c’ero anch’io – racconta Pasquale Diaferia – E proprio in quell’occasione compresi che quella che veniva bollata come rèclame era una splendida occasione per esprimersi narrativamente. Esattamente come il cinema, la letteratura, l’arte moderna».

Con questa simile idea in testa, Paola Repetto e Massimo Rivolta del Gruppo Trenta hanno deciso che in uno degli spazi più nuovi ed interessanti di Varese, il FuturoAnteriore di Via Speri della Chiesa 3, tra il 2 ed il 6 di Dicembre avrà luogo una “strana” mostra sulla comunicazione commerciale come arte applicata. «Abbiamo avuto il piacere di conoscere vent’anni fa l’estro creativo di Pasquale Diaferia ed apprezzare il suo operato – hanno spiegato i itolari di Gruppo Trenta, laboratorio studio che si esprime nei campi dell’architettura, del design e della comunicazione visiva – Per reciproca stima è iniziata una felice collaborazione che ci ha portato a condividere idee e progetti. Con grande orgoglio abbiamo colto l’opportunità di organizzare per i trent’anni della sua incredibile carrieraquesta mostracomposta dauna trentina di suoi film pubblicitari e seigrandi aree tematiche tra stampa e web».

Nella mostra, che avrà la sua vernice lunedì 2 dicembre, verranno esposti anche inediti disegni preparatori di Andrea Pazienza realizzati proprio per l’annuncio di Shampoo Clear, una tavola di Guido Crepax per Omnitel, le foto originali di Jeff Manzetti per La Rinascente, una foto di Monica Bellucci per Breil firmata Ferdinando Scianna, il primo poster di Filippa Lagerback per Peroni. «Stiamo cercando di organizzare anche una vendita all’asta di alcune delle opere in mostra per scopi di charity – spiega Diaferia – Se ne coglieremo la volontà, saremo felici di comunicarvelo»

Insieme alla mostra però, sono previsti diversi incontri in diverse location, non solo varesine: saranno quattro mini convegni ed una serie di provocazioni con i protagonisti della cultura, dello sport e della politica della città, con un occhio al sociale. «Varese, come il resto d’Italia, non ha ancora trovato un’idea di modernità da applicare al suo futuro – ha sottolineato Diaferia – E gli incontri che abbiamo organizzato sono una sorta di catalogo delle possibilità future della varesinità. Partendo da uno sguardo sugli ultimi trent’anni di comunicazione, società e politica del paese, l’ambizione è di provare ad immaginare il futuro di Varese. E perché no, anche di questa Italia del Nuovo Millennio ancora tutta da progettare».

Il calendario delle iniziative

Lunedì 2 Dicembre
Futuro Anteriore– ore 19 Vernice

La mostra “Anche uno shampoo merita un’idea” è una galleria delle produzioni pubblicitarie ed editoriali di Pasquale Diaferia, raggruppate nelle categorie Social, Visual Symbol, Food, Tech, Editoria, Sport Marketing. L’esposizione rimane aperta fino a venerdì 6 dicembre (ore 10/18.30).

Martedì 3 Dicembre
Futuro anteriore – ore 11.00 Convegno

"Come internazionalizzare le PMI con la comunicazione". Una guida al passpartout globale per le aziende varesine che vogliono aver successo all’estero. Con Ivan Spertini di KPMG e Pasquale Diaferia partecipano rappresentanti di Univa ed altre organizzazioni imprenditoriali

Auditorium Elmec (Brunello) – ore 18.00 Lectio Magistralis
"The Circle of Brand: le grandi idee sono alle nostre spalle". 
Interazione, complicità e circolarità: le componenti della cultura della relazione, che nel digitale si esprimono al massimo. Una serie di esempi internazionali che dimostrano che, gira e rigira, nei percorsi virtuosi ci si ritrova sempre alla casella di partenza, pronti a ripartire. E a scoprire che le grandi idee dobbiamo solo progettarle e realizzarle.

Mercoledì 4 Dicembre
Futuro anteriore – ore 11.00 Convegno

"Con le Idee si fanno i Soldi. Ma chi finanzia le Idee?"
Con Pasquale Diaferia rappresentanti del mondo della finanza discutono su come valutare e finanziare le idee vincenti.

Sala Montanari–ore 21.00 Convegno
"Social&Society, la comunicazione di pubblica utilità".
Un punto della situazione delle strategie e delle pratiche per diffondere una nuova cultura e comportamenti socialmente utili attraverso la progettazione strategica e la comunicazione di massa: con Pasquale Diaferia e Rosy Battaglia partecipano i presidenti delle maggiori associazioni di volontariato provinciali, oltre a rappresentanti delle istituzioni e dei media.

Giovedì 5 Dicembre
Teatro di Varese– ore 11.00 Convegno

"Polisportiva Varese: il MarCom fa crescere lo sport varesino".
Una provocazione al mondo dello sport: perché non riproporre a Varese il modello Barcellona? Partecipano Michele Lo Nero di Pallacanestro Varese, Nicola Laurenza del Varese Calcio, i presidenti degli altri club locali, il sindaco Attilio Fontana, l’esperto di diritto sportivo avvocato Stefano Amirante, Edo Bulgheroni ed altri importanti imprenditori con la passione per lo sport.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.