Veicolo urta le sbarre, treni in ritardo

Il sistema di sicurezza ha rilevato il danneggiamento, il traffico ferroviario è stato rallentato per un paio d'ore: i treni transitano a passo d'uomo

Un guasto al passaggio a livello ha provocato disagi al servizio ferroviario sulla linea Milano-Laveno: un veicolo ha urtato le sbarre del passaggio a livello di Cittiglio, il sistema di sicurezza automatico ha rilevato il danneggiamento e ha rallentato momentaneamente il traffico ferroviario (foto d’archivio). In questi casi infatti, secondo regolamento e codice stradale, i treni transitano a passo d’uomo e l’attraversamento è presidiato dalle forze dell’ordine.
Il primo treno coinvolto è stato il diretto 55, arrivato a Laveno con 22 minuti di ritardo (doveva arrivare 17.22).Trenord ha comunicato che il guasto avrebbe provocatp ritardi ai treni.

Il guasto è avvenuto al passaggio a livello tra Cittiglio e Laveno, un veicolo ha urtato una sbarra (probabilmente mentre si stava chiudendo) danneggiandola e allontanandosi. La Polizia Locale Medio Verbano è intervenuta sul posto, i treni hanno marciato a passo d’uomo in corrispondenza dell’attraversamento, fino a che Ferrovie Nord – che gestisce la rete dei binari – è intervenuta per verificare le condizioni del passaggio a livello.

La circolazione è tornata alla normalità in serata.

(articolo aggiornato alle 21.10 di mercoledì 15 gennaio)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.