Un chilo di marijuana e una pistola giocattolo: arrestato italiano

I Carabinieri di Bollate hanno trovato a casa di un 39venne la droga e il giocattolo che poteva servire per piccole rapine

I Carabinieri di Bollate hanno eseguito una perquisizione domiciliare a Seveso a casa di Z.D., classe 75, nullafacente con precedenti di polizia,disposta dalla Procura di Monza a seguito di una denuncia di furto nei suoi confronti.

Ieri mattina quando i militari si sono presentati a casa dell’uomo hanno circondato l’immobile e bussato insistentemente, senza però alcuna risposta. Hanno quindi richiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno aperto la porta, trovando all’interno Z.D. che evidentemente non voleva aprire.

I militari non hanno trovato la merce rubata, ma appesa al muro una pistola tipo "giocattolo" priva del tappo rosso e soprattutto sotto lo zoccolino della cucina, rinvenivano un sacchetto di plastica contenente 1 chilogrammo circa di marjiuana. L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione illecita di sostanza stupefacente e quindi tradotto presso il carcere di Monza.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Aprile 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.