Brugnone (GD): “Solidarietà al pm Addesso, minacciato di morte”

Il segretario locale del movimento politico dei Giovani Democratici esprime solidarietà nei confronti del sostituto procuratore che sta indagando sulle collusioni tra la 'ndrangheta e gli imprenditori

Il segretario dei Giovani Democratici di Busto e Valle Massimo Brugnone esprime la sua solidarietà e quella del movimento politico giovanile, al sostituto procuratore Pasquale Addesso, minacciato dall’imprenditore Emanuele Sozzi, arrestato nell’ambito dell’inchiesta Free Pass mercoledì scorso. Tra le tante intercettazioni effettuate dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Saronno, infatti, ce n’è una (o forse più di una, ndr) nella quale l’imprenditore, con amicizie con alcuni esponenti della ‘ndrangheta, augura al magistrato di saltare in aria come è successo a Falcone e Borsellino: «Che al Sostituto Procuratore Pasquale Addesso possa arrivare la mia vicinanza e, son certo, quella di tutti i cittadini onesti di Busto Arsizio e del basso varesotto che lo ringraziano per il lavoro che sta svolgendo, seguendo sì le orme di Falcone e Borsellino nell’affermazione della giustizia.
Già sapevamo che alcuni imprenditori del nord Italia avevano capito che con le mafie potevano far affari piuttosto che subirne soltanto i ricatti, quel che ancora non avevamo letto era l’uso da parte loro di un linguaggio simile ai peggiori mafiosi che eseguirono le stragi di Capaci e via D’Amelio. Le nostre zone sono già da tempo terreno fertile per le mafie. Sta a noi evitare che espandano metodi e pensieri, arginando i collusi ed alzando sempre più le barriere fatte di cultura della legalità, anche in difesa dei magistrati che devono prima di tutto poter svolgere in tranquillità e sicurezza il lavoro di tutori della legge. Noi, cittadini onesti, siamo con voi».

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SUL CASO GISOWATT

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Maggio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.