Esplode bombola di gpl sulla statale 394

Un mezzo destinato alla posa del fondo stradale distrutto. Strada bloccata per un’ora: code e disagi per il traffico

vigili del fuoco incendioUn incendio seguito da una piccola esplosione che ha lanciato catrame liquido in fiamme sulla statale 394. Il fatto è avvenuto questa mattina, mercoledì 14 maggio, attorno alle 8.30 lungo la statale del Lago Maggiore a qualche centinaio di metri dal valico di Zenna, confine di Stato, nel comune di Maccagno con Pino e Veddasca.
All’altezza del chilometro 50 erano in corso lavori di rifacimento asfalto e per cause ancora da accertare un incendio si è sviluppato su di una cisterna che trasporta liquido catramoso per il rifacimento del manto stradale: le fiamme hanno avvolto anche una cisterna di gpl che è esplosa lanciando catrame lungo la strada: fortunatamente gli operai presenti sul posto hanno fatto in tempo a scappare e ad attivare i soccorsi giunti sul posto con due mezzi dei vigili del fuoco, la polizia stradale e un’ambulanza di supporto. Parte delle fiamme, subito domate, hanno interessato la vegetazione a bordo strada, e ha minacciato la massicciata ferroviaria.
Il mezzo conteneva in tutto 1.000 litri di liquido per asfaltatura: i vigili del fuoco hanno prima spento l’incendio, operazione resa difficile dalla catramina che fuoriusciva dalla cisterna, incendiandosi, è stato infatti necessario stendere un tappeto di schiuma; successivamente si è provveduto a contenere la perdita in attesa della ditta specializzata per la bonifica.
Non si segnalano feriti ma gravi disagi per il traffico: la circolazione sulla statale è rimasta interrotta per circa un’ora; a partire dalle 9.30 sul tratto interessato la circolazione è rimasta in parte deviata sulla viabilità secondaria, in parte gestita con senso unico alternato.

Galleria fotografica

Esplode cisterna di gpl sulla statale 394 4 di 6
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Esplode cisterna di gpl sulla statale 394 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore