Black out in stazione Nord, pendolari al buio

Luci spente nella zona sotterranea della stazione bustocca di Ferrovie Nord. I pendolari lo segnalano sui social network e la società si è attivata per risolvere il guasto

La stazione delle Ferrovie Nord di Busto Arsizio è al buio da questa mattina, venerdì. Il balck out elettrico ha colpito la zona sotterranea dove corridoi e banchine sono illuminate solo dalla flebile luce degli schermi con gli orari dei treni. La situazione è stata segnalata dagli stessi pendolari, atraverso i social network, che numerosi utilizzano la linea verso Milano per recarsi al lavoro. Del problema è stata informata la società che sta verificando il guasto per porvi rimedio nel minor tempo possibile.

Galleria fotografica

Stazione Nord di Busto Arsizio al buio 4 di 4

Ferrovienord informa che il guasto all’impianto elettrico avvenuto stamane alla stazione di Busto Arsizio è stato determinato da un problema all’impianto causato dalle cattive condizioni atmosferiche. Nelle prime ore di stamane una squadra della manutenzione è intervenuta e la situazione si è ristabilita intorno alle ore 10,00.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Giugno 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Stazione Nord di Busto Arsizio al buio 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.