I Leoni conquistano il Bosforo

La trasferta degli Hic sunt leones a Istanbul per la 26th Bosphorus Cross-Continental Swimming Race 2014 è stato un successo

I Leoni hanno conquistato il Bosforo. La trasferta degli Hic sunt leones a Istanbul per la 26th Bosphorus Cross-Continental Swimming Race 2014 è stato un successo. La “marea gialla” delle maglie della IV Traversata dei Leoni non è passata inosservata: i 45 Leoni, sono stati fotografati e ripresi tutto il giorno della gara. Tutti gli Hic iscritti alla competizione sono giunti al traguardo, sia i veterani del nuoto in acque libere sia il folto gruppo di neofiti che hanno passato l’inverno a prepararsi per la traversata di casa e per questa gara. Il nubifragio del sabato ha reso l’attesa piuttosto agitata ed il sopralluogo in battello da un lato ha confermato la grandissima corrente in cui si sarebbe nuotato e dell’altro la grande distanza da percorrere: 6,5 km necessitano di tanti riferimenti intermedi prima di vedere l’arrivo.

GUARDA LE FOTO DELLA TRASFERTA LEONINA

Galleria fotografica

I Leoni conquistano il Bosforo 4 di 14

Bellissima atmosfera “olimpica” nel villaggio aperto ai soli atleti, ben 1700 iscritti da tutto il mondo. Il traghetto che ha accompagnato gli atleti sulla sponda asiatica è stato segnato dalla rumorosa eccitazione dei Leoni. Le storie da ricordare, come tradizione Leonina, non sono quelle dei più veloci ma quelle di chi ha gettato il cuore oltre l’ostacolo fatto di paure per il mare aperto e di tutte le insidie che questo comporta. Si segnalano le imprese “eroiche” come quella di Ronald Van Uffelen che in una settimana si è laureato con 110 e lode e ha portato a termine la gara o quella di Laura Nascimbene, accompagnata nella sua personale impresa, bracciata per bracciata, dal Leone dei Leoni di Monate Andrea Broglia.

«Ad ottobre c’era chi aveva difficoltà a fare due vasche consecutive… vedere oggi tutti i ragazzi all’arrivo dei 6,5 km è una soddisfazione indescrivibile resa possibile dal grande impegno dei Leoni ma soprattutto dal non aver perso lo spirito iniziale, quello per cui ogni allenamento è una buona scusa per bersi una o più birre insieme», spiega il coach della divisione Poseidon degli Hic Valerio Masciullo. Fondamentali nella riuscita della trasferta il solito apporto degli accompagnatori: Chiara, Enrica, Laura, Elena, Giusi sono state le vere anime del gruppo che hanno dato ulteriore motivazione a chi si stava buttando in acqua.

Quello che ha rappresentato per i Leoni questa avventura, denominata Operazione Alessandro Magno, è racchiuso nel rientro a casa di Marta Pizzinato (che mai aveva nuotato in acque libere fino a giugno) accolta dai propri familiari con uno striscione degno di una medaglia alle olimpiadi. Coi Leoni tutti possono vincere la propria Olimpiade! Ultimo appuntamento prima dello sciogliete le righe sabato 26 luglio alla 19° Nuotata dell’Eremo a cui sono già iscritti una quindicina di Leoni.

Ecco i Leoni che hanno fatto la gara
: Amirante Marcello, Mineo Pietro, Galli Luca, Broglia Andrea, Masciullo Valerio, Buttini Francesca, Lazzati Filippo, Mera Valentina  Mera Emilio, Minorini Marco, Tosti Mauro, Boldetti Massimiliano, Piatti Giuliano, Carta Gianluigi, Pagliara Fabrizio, Caregnato Walter, Pizzinato Marta, Tagliati Sara, Van Uffelen Ronald, Lazzati Valentina, Konig Stefania, Sanesi Lorenzo, Maffioli Ivan, Nascimbene Laura, Maffiolini Marco, Eccher Ciro, Leva Lorenzo, Piazzola Giorgio, De Filippi Antonio, Vitolo Giovanni.

GUARDA IL VIDEO DELLA GARA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 luglio 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I Leoni conquistano il Bosforo 4 di 14

Galleria fotografica

Hic Sunt leones nelle acque del Bosforo 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore