Nasca apre i cortili per la festa della Dedicazione

Una tradizione che ritorna. Appuntamento domenica 10 agosto per le vie della frazione con incanto delle torte, mostra mercato, pranzo a base di pesce e mercatino dei bambini

Il borgo di Nasca, frazione collinare di Castelveccana, torna a festeggiare la dedicazione, un’usanza che nel tempo si era persa e che la parrocchia e le mamme del paese hanno voluto riportare in auge aprendo i cortili del caratteristico borgo. La festa è chiamata così perchè cade nel giorno in cui gli abitanti del paesino dedicarono a San Rocco la struttura che – dicono i libri di storia locale – costruirono con le loro mani. Domenica 10 agosto, in occasione di questo evento, dopo la Santa Messa delle 9.45 inizierà la festa con l’incanto delle torte. A seguire ci sarà un aperitivo in strada sarà possibile partecipare al pranzo a base di antipasti e frittura di pesce nel cortile interno dell’oratorio. Per tutto il giorno, poi, i cittadini di Nasca apriranno i propri portoni e cortili per una mostra-mercato lungo i vicoli che si diramano dalla via centrale, per dare a tutti l’opportunità di ammirare la loro caratteristica frazione piena di scorci affascinanti e poco conosciuti. Insieme alle bancarelle tradizionali sarà possibile ospitare tutti i bambini che volessero allestire un loro personale banchetto. Gli organizzatori fanno sapere che chiunque fosse interessato a partecipare alla mostra mercato (vale solo per gli adulti, ndr) con un proprio banchetto basterà ricordarsi di portare la fotocopia della carta d’identità per l’autocertificazione. Sarà possibile posizionare il proprio banchetto dalle 8 alle 10.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Agosto 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.