Come diventare volontario della Sacra famiglia

La Fondazione propone un corso per acquisire conoscenze e competenze importanti per svolgere il compito. Otto gli incontri a cui iscriversi entro il 15 ottobre

 Fare il volontario alla Sacra Famiglia richiede, oltre alla motivazione, anche una specifica preparazione. Per questo la Fondazione di Cesano Boscone propone il corso di formazione “Volontari nelle strutture socio-sanitarie”, che partirà il prossimo 21 ottobre. L’iniziativa è rivolta non solo agli aspiranti volontari, ma anche a tutti coloro che desiderano conoscere il valore del volontariato e scoprire il mondo della Sacra Famiglia. Il corso, infatti, permetterà di acquisire specifiche competenze e conoscenze utili a stare accanto agli anziani e ai disabili assistiti nelle strutture di Cesano Boscone.

Le lezioni tratteranno argomenti con contenuto etico, sociale, sanitario e culturale, sviluppati insieme a esperti e specialisti. Per ogni incontro è prevista una lezione frontale di un’ora e mezza, seguita da un momento di confronto e dibattito di mezz’ora.

Gli incontri totali saranno otto e si svolgeranno per sei martedì sera consecutivi, con inizio alle ore 20 (date: 21 e 28 ottobre; 4, 11, 18 e 25 novembre) e per due sabato mattina, con inizio alle ore 10 (date: 8 e 29 novembre). L’adesione al corso è gratuita e va comunicata entro il 15 ottobre. Alla fine del ciclo di lezioni verrà rilasciato un attestato di partecipazione. La scheda di iscrizione è disponibile sul sito web della fondazione www.sacrafamiglia.org

Attualmente i volontari impegnati alla Sacra Famiglia sono 840. I modi e le forme di chi presta servizio sono molto diversi. In prevalenza vengono svolte attività di animazione e di relazione.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.