Conte: “Il comune invii gli F24 della Tasi”

L'auspicio è quindi che questi mesi siano stati impiegati dall'Assessorato per predisporre i moduli precompilati o, in caso contrario, che a ciò siano destinate le settimane mancant

Vorrei lanciare un appello affinché l’Assessorato guidato da Giuseppe Montalbetti garantisca l’invio dei moduli precompilati per il pagamento della Tasi 2014 ai contribuenti varesini in vista della scadenza della prima rata, prevista per il prossimo 16 ottobre. Tale servizio non è obbligatorio per legge, ma è lasciato alla facoltà dei singoli comuni. Ritengo tuttavia opportuno che il Comune di Varese si attivi, se già non lo ha fatto, per fornire tale utile servizio ai contribuenti. Esso eviterebbe loro di doversi rivolgere ai Caf o ai commercialisti, garantendo un risparmio di tempo e denaro non indifferente. La richiesta è tanto più necessaria alla luce dell’eterogenea applicazione, da Comune a Comune, del tributo, con le conseguenti difficoltà per il cittadino nel districarsi tra categorie catastali, rendite catastali, aliquote e detrazioni. Propizio infine a quanto richiesto, è stato il rinvio da giugno ad ottobre della scadenza ad opera del Governo, così come la deliberazione delle aliquote da parte del Consiglio comunale già nel mese di luglio. L’auspicio è quindi che questi mesi siano stati impiegati dall’Assessorato per predisporre i moduli precompilati o, in caso contrario, che a ciò siano destinate le settimane mancanti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.