Galli: “Ci tolgono i soldi per la mancata elezione”

Un nuovo taglio al bilancio che il commissario uscente critica duramente

Oggi il  Commissario straordinario della Provincia di Varese Dario Galli ha emesso la seguente dichiarazione: «Tolti alla Provincia di Varese 1milione e 516 mila euro delle elezioni popolari. La riforma Delrio, discutibile nei risultati attesi e inaccettabile nella riduzione di democrazia reale ha anche aspetti grotteschi. Una di questi è che eliminando il voto popolare, sostituito con l’elezione di secondo livello, lo Stato centrale taglierà dal Bilancio 2014 della Provincia, quasi 1milione e 600 mila euro relativo al presunto costo della mancata elezione popolare. Quindi ci fanno pagare per non andare a votare».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.