Una gara con tre espulsi

Due i rossi per gli ospiti, Offredi e Taugourdeau e uno per la Pro , Giorno

TABELLINO
Pro Patria – Albinoleffe 1-0 (1-0)
Marcatori: al 42’ pt Serafini rig. (PP).
Pro Patria (4-4-2): Perilli; Guglielmotti, Botturi (dal 23’ st Bianciardi), Lamorte, Panizzi (dal 30’ pt Anderson); Candido, Giorno, Cannataro, Taino; Terrani (dal 17’ st Baclet), Serafini. A disposizione: Zanier, Casantini, Anderson, Ulizio, Cannoni. All.: Oliveira.
Albinoleffe  (4-3-1-2): Offredi; Salvi, Moi, Allievi, Cortinovis (dal 36’ st Barzaghi); Gazo, Taugourdeau, Maietti; Geroni (dal 41’ pt Amadori); Momentè, Aurelio (dal 17’ st Personè). A disposizione: Ambra, Ondei, Nichetti, Calì. All.: Pala. 
Arbitro: Pillitteri di Palermo (Gentilini e Marchi).
Note: serata mite, terreno in discrete condizioni; Calci d’angolo 5-3 per l’Albinoleffe; Ammoniti: Panizzi, Cannataro, Taino per la Pro Patria; Momentè, Aurelio, Taugourdeau, Salvi per l’Albinoleffe. Espulsi al 41’ pt Offredi (AL) , al 30’ st Giorno (PP), al 44’ st Taugourdeau (AL). Recupero: 1’ + 4’. Spettatori: 969 per 6136 euro di incasso.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.