Verdure illegali, la Polizia Locale le sequestra

Erano vendute da ambulanti irregolari al mercato del lunedì, saranno ora regalate alla Caritas: dall'inizio dell'anno sequestri per una tonnellata complessiva

Verdure illegali sequestrate dalla Polizia Locale di Rho: è il frutto dell’ultima operazione di prevenzione e contrasto alla vendita abusiva di prodotti alimentari e ortofrutticoli, durante il mercato del Lunedì, condotta tra gli oltre 300 banchi commerciali regolari dal personale dell’Ufficio Polizia Annonaria e Commerciale.
L’attività di Polizia, diretta alla verifica dei requisiti di vendita e possesso dei relativi titoli abilitativi è stata condotta a seguito delle numerose lamentele giunte dagli stessi commercianti regolari; il servizio si è concluso con il sequestro di un ingente quantitativo di prodotti ortofrutticoli, prodotti venduti come detto illegalmente proprio tra gli stessi banchi regolari; la merce dopo la formalizzazione degli atti relativi è stata consegnata alla “Caritas” cittadina per la mensa dei poveri. Ammontano ad un peso complessivo di una tonnellata i prodotti sequestrati dalla Polizia Locale di Rho in simili operazioni in pochi mesi di attività dall’inizio dell’anno 2014; infatti prima delle ferie estive era stato individuato uno degli autocarri usati per il trasporto e l’occultamento dei prodotto poi distribuiti a persone per lo più di origine extracomunitaria e per la vendita irregolare, senza alcun riferimento di peso, ne di conformità ed etichettatura o certezza sulla provenienza dei prodotti commercializzati esclusivamente “in nero”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.