Business game: il gioco a squadre per imparare l’economia

Iscrizioni entro il 17 novembre. L’iniziativa dell'Università dell'Insubria è aperta a gruppi di studenti delle scuole Superiori di Varese e provincia

Un gioco a quadre per spiegare l’economia ai più piccoli: c’è tempo fino al 17 novembre per iscriversi al Business Game, l’iniziativa dell’Università degli Studi dell’Insubria che mira ad avvicinare i ragazzi al mondo dell’economia, con una sfida virtuale “a colpi di gestione d’impresa”.
Il Business game è basato sulla simulazione di una competizione tra imprese virtuali che operano in un mercato competitivo: si realizza un modello di situazioni reali e complesse e si richiede ai ragazzi di analizzarle e risolverle con scelte innovative ed efficaci.
In sostanza i partecipanti “giocano a fare i manager” con l’obiettivo finale di prendere confidenza con concetti nuovi, quali marketing, produzione, approvvigionamento, finanza, ricerca e sviluppo, risorse umane.
Il gioco si effettua a gruppi di studenti composti da 4-5 partecipanti al massimo. Si possono iscrivere gli studenti delle Scuole Superiori di Varese e provincia.
Per l’iscrizione al business game è necessario compilare il form presente all’indirizzo web: http://www.eco.uninsubria.it/businessgame/.

La partecipazione al business game è gratuita, prevede momenti in aula e momenti online, pertanto per giocare è necessario avere un collegamento a internet.
Giovedì 20 novembre alle ore 15, al Collegio Cattaneo, via Dunant 5, Varese, è previsto un incontro di presentazione per tutti coloro che si sono iscritti.

Per informazioni e prenotazioni  è possibile contattare:
dott.ssa Concetta Caliendo: concetta.caliendo@uninsubria.it, o 0332395001;
prof.ssa Anna Pistoni: anna.pistoni@uninsubria.it;
prof. Andrea Uselli: andrea.uselli@uninsubria.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.