L’importanza di un figlio in famiglia: incontro pubblico

L'Associazione "Famiglie per l'Accoglienza" organizza un evento a palazzo estense il prossimo 28 novembre. Ospiste sarà una psicologa di Parna

Ogni figlio è sempre un bene? Aiutiamoci a scoprirlo” è il titolo dell’incontro pubblico che si terrà il prossimo 28 novembre presso la Sala Estense di Via Sacco a Varese organizzato dall’associazione “Famiglie per l’Accoglienza”.
L’incontro  si svolgerà attraverso la forma del dialogo tra famiglie e una professionista, Simona Pigati, che è una psicologa di Parma dove oltre a seguire i progetti e i percorsi d’affido delle AUSL è anche mamma affidataria.  Le famiglie testimonieranno una criticità nel rapporto con i figli e formuleranno una domanda. L’evento è aperto a famiglie con figli naturali, affidati o adottivi. 

La serata rientra in un progetto finanziato dalla Regione e coinvolge anche associazioni quali : “Fondazione Carlo Bianchi “ genitori della scuola materna di Gazzada; “Mamme in cerchio “ di Azzate; “EAMAS” ass. europea degli amici della sindrome di Mc Cune Albright ed altre malattie genetiche rare ; “Casa San Gabriele Arcangelo” casa famiglia  di Mornago; "METE no profit" che coordina il progetto.

Famiglie per l’Accoglienza è un’associazione che nasce nel 1982 dal bisogno di alcune famiglie di poter condividere e sostenersi nel percorso dell’accoglienza famigliare. 

I numeri:
3.500 famigli e iscritte dal 1982 abbiamo seguito 600 affidi e 1.000 adozioni

Sono presenti in : 85 province italiane, 8 Paesi del mondo: Argentina, Brasile, Cile, Italia, Lituania, Romania, Spagna, Svizzera

Le accoglienze si esplicano di diverse forme: nell’ambito di minori Affidi e Adozioni  mente altre forme prevedono l’accoglienza di adulti quali persone malate, emarginate o bisognose di sostegno. 

In Varese sono circa 35-40 famiglie che partecipano alla vita dell’associazione attraverso incontri conviviali, incontri di mutuo aiuto e una trama di amicizie operative. 

Per i percorsi adottivi fanno minicorsi per le coppie in discernimento o in attesa e comunque il criterio è sempre un’amicizia che possa accompagnare il percorso di ognuno.

All’interno abbiamo le figure di assistenti sociali che sono un valido supporto tecnico per le tante e diverse situazioni.

Per vedere meglio chi siamo è possibile visitare il sito http://www.famiglieperaccoglienza.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.