A Varese arriva “Ciro l’immortale”

Il corso di laurea in Scienze della comunicazione organizza venerdì 27 febbraio, alle ore 15, il GOMORRA day con la partecipazione di Marco D'amore. L'incontro è aperto a tutti ma i posti sono limitati (200)

 

Il fenomeno televisivo Gomorra, la serie tratta dal celebre romanzo dello scrittore napoletano Roberto Saviano, diventa un caso di studio all’Università degli Studi dell’Insubria.
Il corso di laurea in Scienze della comunicazione organizza venerdì 27 febbraio 2015, ore 15, nell’Aula Magna Porati-Granero, via Dunant, 3 a Varese, GOMORRA day, Giornata di approfondimento televisivo-mediale e storico-sociale sul fenomeno Gomorra La serie.

A Varese sarà presente uno dei protagonisti della serie, Ciro, al secolo Marco D’Amore ed è previsto l’intervento in collegamento dei videomakers The Jackal, autori della parodia del serial Gli effetti di Gomorra sulla gente, che sta spopolando sulla rete.
«L’obiettivo della giornata è analizzare l’importanza che il prodotto seriale ha rappresentato per il sistema televisivo italiano contemporaneo e le sue implicazioni dal punto di vista del racconto finzionale dell’attualità e della condivisione presso il pubblico» sottolineano Katia Visconti e Andrea Bellavita, docenti dell’Università degli Studi dell’Insubria, organizzatori dell’evento.

Intervengono: Andrea Bellavita, docente di Linguaggi televisivi e crossmediali dell’Università dell’Insubria; Mauro Gervasini, docente di Linguaggi audiovisivi dell’Università dell’Insubria, direttore Film TV; Antonio Orecchia, docente di Storia contemporanea dell’Università dell’Insubria; Marco D’Amore, protagonista di Gomorra – La serie; Antonio Visca, head of SKY Atlantic HD.

Con la partecipazione di: The Jackal, video makers di Gli effetti di Gomorra sulla gente.
Coordina Katia Visconti, docente di Storia e media dell’Università dell’Insubria.
L’iniziativa è aperta al pubblico, ma i posti sono limitati (capienza massima dell’aula 200 persone) pertanto tutti coloro che volessero partecipare all’evento – anche studenti, docenti e personale tecnico amministrativo dell’Ateneo – devono iscriversi entro il 20 febbraio 2015 inviando una e-mail alla professoressa Visconti (katia.visconti@uninsubria.it) indicando: GOMORRA day, nome, cognome.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.