“Basta al circo con gli animali”

Ci scrive Chiara: "Vorrei chiedere al sindaco di Cocquio e alle istituzioni qual è il valore educativo di vedere degli animali in gabbia, allontanati dal loro ambiente naturale, trasportati sui camion e ammaestrati con chissà quali metodi"

foto varese laghi

Ci scrive Chiara:  “Chiunque di noi passi in questi giorni da Cocquio Trevisago troverà accanto alla strada provinciale delle zebre che pascolano tristemente insieme ad altri animali. La via e i paesi limitrofi sono tappezzati di manifesti con le immagini di tigri e giraffe per invogliare i bambini ad andare al circo. Vorrei chiedere al Sindaco di Cocquio e alle istituzioni qual è il valore educativo del vedere degli animali in gabbia, allontanati dal loro ambiente naturale, trasportati sui camion e ammaestrati con chissà quali metodi. Vorrei chiedere a tutti di indignarsi e di essere sensibili a questi temi, perché anche da qui passa l’educazione che diamo ai nostri figli e l’idea del mondo che vogliamo. Vorrei chiedere alle autorità competenti di non concedere gli spazi cittadini ai circhi che usano gli animali, ma di privilegiare gli spettacoli basati sulla libera espressione umana. Vorrei chiedere a tutti voi di unirvi a questa mia richiesta”. Voi che cosa ne pensate?

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Marzo 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.