Controlli della polizia, stazione “blindata”

Treni ancora in circolazione ma porte (e uscite di sicurezza) chiuse in stazione. Ferrovienord: "Era un controllo della polizia, di solito vengono chiuse più tardi"

stazione nord busto

Un lunedì come tanti altri, i treni che vanno e vengono dalla banchina e i passeggeri che salgono e scendono. Eppure per i pendolari che nella tarda serata di lunedì 15 giugno sono passati dalla stazione Nord di Busto Arsizio qualcosa di insolito c’è stato.

Le uscite di sicurezza che danno sui parcheggi erano bloccate con catena e lucchetto ben prima della chiusura notturna della stazione (come mostrato nella foto, ndr). Una situazione seccante per i viaggiatori che sono soliti utilizzare questi varchi -che hanno dovuto allungare il percorso- ma anche estremamente pericolosa. Quella di Busto Nord è infatti una stazione sotterranea e quelle in questione sono anche le uniche vie di fuga che danno all’esterno dello scalo ferroviario.

Una giallo che viene risolto da Ferrovienord. “Le porte -spiega l’azienda- sono state temporaneamente chiuse su richiesta della Polfer che stava effettuando dei controlli su un gruppo di ragazzi, per non farli scappare“. Ferrovienord precisa anche che per motivi di sicurezza e di protezione della struttura “solitamente le porte vengono chiuse dopo l’arrivo dell’ultimo treno”.

Marco Corso
marco.corso@varesenews.it

Cerco di essere sempre dove c’è qualcosa da raccontare o da scoprire. Sostieni VareseNews per essere l’energia che permette di continuare a farlo.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Giugno 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.